Home » Capodanno 2018 Italia » Capodanno a Grosseto (Toscana): gli eventi

Capodanno a Grosseto (Toscana): gli eventi

Capodanno a Grosseto: gli eventi
Capodanno a Grosseto: la piazza principale pronta ad ospitare gli eventi di fine anno




Grosseto dista pochi chilometri dal mare ed è inserita in uno dei contesti tra i più magici di tutta la Penisola: stiamo parlando della regione geografica della Maremma, di cui Grosseto ne è città principale, il “capoluogo”.
La città conserva ancora la sua storia millenaria, infatti è uno dei pochi borghi d’Italia, se non l’unico, ad aver conservato intatti i bastioni Medicei che hanno permesso di proteggerla dagli attacchi dei nemici: le vie del centro storico si snodano all’interno delle mura, così come i numerosi locali e ristoranti tipici dove poter assaggiare le prelibatezze di questa zona della Toscana. Inoltre, sia d’estate che d’inverno, Grosseto è il punto di partenza per le molte destinazioni turistiche che offre la Maremma, mare, campagne e borghi compresi.

Anche durante il periodo di capodanno la città non rinuncia ad attrarre numerosi turisti, grazie anche agli interessanti appuntamenti organizzati dalla pro loco e dal comune. Vediamoli in dettaglio.

Il classico appuntamento dedicato agli abitanti di Grosseto e ai suoi turisti è il capodanno in piazza Dante: ogni anno la festa per accogliere il nuovo anno comincia intorno alle 22:00, quando sul palco allestito per l’occasione salgono alcuni artisti di rilievo nazionale. Per fare un esempio, qualche anno fa, fu invitato il comico Paolo Ruffini che con il suo spettacolo animò la serata fino allo scoccare della mezzanotte: tutti gli ospiti in piazza sono invitati a partecipare al countdown, fino a che le campane delle chiese fanno risuonare la mezzanotte e tutti possono brindare con i… bicchieri di plastica alzati. La festa continua anche dopo la mezzanotte, quando sul palco salgono alcuni dei migliori dj set del momento per far risuonare le note della loro musica fino alle due di notte, quando i riflettori si spengono e ognuno potrà decidere che strada prendere: ad esempio i giovanissimi potranno decidere se continuare i festeggiamenti in una delle discoteche della città e dintorni come Four Roses, Tartana e Eden Disco Pub, aperte con musica Tech, Disco e House, fino all’alba.

Capodanno a Grosseto: gli eventi
Capodanno a Grosseto: la piazza principale pronta ad ospitare gli eventi di fine anno

In tutta questa gioia e giubilo va detto che, negli ultimi anni, la polizia municipale effettua molti controlli per quanto riguarda i fuochi d’artificio e i petardi per uso privato, per essere certi che rispettino le norme di legge e che non vengano fatti esplodere in situazioni che possono diventare pericolose.

Per i meno “modaioli” è possibile festeggiare in modo tranquillo e rilassato, lontano dalla folla urlante della piazza. A Grosseto e dintorni esiste infatti la possibilità di prenotare un agriturismo o una residenza d’epoca (in genere per minimo due notti): se la struttura è dotata di cucina interna, potrebbe esserci la possibilità di partecipare al cenone di capodanno, altrimenti la scelta potrebbe ricadere su uno dei numerosi ristoranti e trattorie presenti in città e negli immediati dintorni. Da non farsi sfuggire le prelibatezze della cucina locale come l’acqua cotta, una zuppa di verdure con l’uovo, e piatti più intensi come il buglione d’agnello e il cinghiale in umido. Per quanto riguarda i dolci, oltre a quelli tipici delle feste natalizie, le frittelle di San Giuseppe sono assolutamente da non perdere.

La formula del cenone con accompagnamento musicale e festeggiamenti per la mezzanotte è un appuntamento molto diffuso anche tra gli hotel più classici e caratteristici del centro di Grosseto, però vi consigliamo di prenotare con largo anticipo, perché i prezzi qui sono bassi rispetto alla media Italiana, con il risultato che rischiereste di non trovare posto. In genere per una notte, una colazione a buffet, il cenone di capodanno con festeggiamenti e musica inclusa, non si superano i 150,00 € a persona.

Grosseto, pur essendo una città non troppo estesa, è dotata di due splendidi teatri, dove ogni anno si tengono rappresentazioni e spettacoli anche per quanto riguarda il capodanno. Il Teatro degli Industri è il teatro classico per eccellenza, ristrutturato da pochi anni, dove di solito si tiene il concerto di capodanno: può capitare che lo spettacolo cominci la sera del 31 dicembre e una volta giunti alla mezzanotte le luci si accendano e tutti possano festeggiare insieme agli artisti e ai protagonisti della rappresentazione.
L’altro teatro, il Moderno, organizza spettacoli meno classici, spesso di cabaret, dove si esibiscono anche artisti di richiamo nazionale, ma per quanto riguarda il cartellone del capodanno vi consigliamo di informarvi direttamente in loco o sul sito ufficiale.

Vista la sua vicinanza con le terme di Saturnia, questa potrebbe essere anche l’occasione giusta per trascorrere il capodanno nel centro termale. Per approfondimenti, vi consigliamo di leggere i nostri vari approfondimenti sul capodanno alle terme in Italia. Saturnia è uno degli stabilimenti più richiesti per capodanno, quindi ancora una volta vale il consiglio di prenotare con un certo anticipo, specie se volete soggiornare all’interno della struttura, questo nonostante i prezzi siano tutt’altro che economici. Ma del resto l’ambiente è lussuoso e davvero esclusivo, in primis per la location.


Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)