Home » Capodanno in Montagna sulla Neve » Capodanno in Val di Fiemme

Capodanno in Val di Fiemme

Capodanno in Val di Fiemme
Capodanno in Val di Fiemme: sci alla massima potenza!




La Val di Fiemme è una delle valli Dolomitiche che si trovano nella parte orientale della regione del Trentino-Alto Adige e comprende 11 paesi tra cui i principali Predazzo e Cavalese che distano circa 60 Km da Bolzano. La Val di Fiemme è racchiusa tra la cima della Vezzana che supera agilmente i 3000 m. s.l.m. e l’imponente gruppo del Latemar che insieme formano il suggestivo paesaggio montano. Il suo prosieguo naturale è la Val di  Fassa.
Sia in estate che in inverno, la Val di Fiemme è meta di migliaia di turisti che vi si recano per godere dei magnifici paesaggi alpini estivi e degli oltre 100 Km di piste da sci invernali. Proprio per questo, la località è presa d’assalto anche nel periodo di capodanno, dove non mancano mai iniziative divertenti e coinvolgenti per dare il benvenuto al nuovo anno. Infatti la Val di Fiemme è adatta a qualsiasi tipo di esigenza: sia che vogliate trascorrere il capodanno con la famiglia al seguito, sia che siate un gruppo di amici che vuole divertirsi, a Fiemme troverete di certo quello che fa per voi.

All’interno della Val di Fiemme avrete la possibilità di sciare in oltre 100 Km di piste con più di 50 moderni impianti risalita, il tutto diviso in 5 aree distinte, ma tutte comprese nel solito skipass Fiemme-Obereggen. Le 5 aree di cui parliamo sono l’Alpe Cermis dalla parte di Cavalese, lo skicenter Latemar raggiungibile da Pampeago, Predazzo e Obereggen, l’area dell’Alpe Lusia raggiungibile da Bellamonte-Castelir e da Moena e le due aree di Passo Rolle e Oclini. Anche se le 5 aree non sono molto vicine tra loro, di solito il traffico nella valle è sempre scorrevole, ma vi consigliamo di prendere in considerazione l’idea di lasciare la macchina e di muovervi con i mezzi pubblici messi a disposizione dalle organizzazioni e dagli hotel della valle per preservare l’ecologia e incrementare l’eco turismo. Infatti tutte le aree sono facilmente raggiungibili con lo SkiBus, dietro un piccolo contributo di 2,50 € al giorno. In effetti, al contrario delle piste della zona del Dolomiti Superski, dove durante il giorno difficilmente vi toglierete gli sci per passare da una pista all’altra, nella Val di Fiemme dovrete obbligatoriamente usufruire dei mezzi di trasporto per sciare in più aree sciistiche.

Capodanno in Val di Fiemme
Capodanno in Val di Fiemme: sci alla massima potenza!

Se vorrete rilassarvi dopo una giornata intensa sugli sci, sappiate che compreso nello skipass della Val di Fiemme, avrete anche l’ingresso gratuito alle piscine di Predazzo e di Cavalese, allo stadio del ghiaccio di Cavalese, alla pista di pattinaggio di Tesero e allo sci e allo slittino in notturna a Obereggen e all’Alpe Cermis. Da queste parti, sciare in notturna è una cosa abbastanza usuale, infatti avrete l’opportunità di provare una pista da sci in notturna ben 5 giorni la settimana, magari abbinando una cena al rifugio con il ritorno serale con gli sci ai piedi.

Oltre allo sci, le attività da praticare non mancano. Potrete scegliere tra il classico sci di fondo, lo snowboard da praticare negli attrezzatissimi snow-park oppure optare per lo sci alpinismo, sport sempre più praticato dagli amanti delle vette solitarie e della neve soffice della discesa del ritorno. Se invece volete solo divertirvi potrete provare l’Alpine Coaster, un percorso obbligato da scendere in slittino, oppure altri sport come l’arrampicata, il tiro con l’arco e il parapendio, ma se ancora tutto ciò non vi basta e cercate il relax più assoluto, potrete trascorrere un piacevole pomeriggio presso i centri benessere della zona concentrati a Predazzo, a Carano e a Cavalese.

Oltre ai classici hotel ed appartamenti, avrete la possibilità di soggiornare negli agriturismo, strutture a gestione familiare che vi coinvolgeranno nelle tradizioni della zona, sia dal punto di vista gastronomico che dell’ambiente stesso con costruzioni che rispettano le particolari condizioni della bioarchitettura. Inoltre potrete assaggiare prodotti a “Km Zero” come i tipici formaggi, lo speck e i salumi, i vini e la birra di Cermes e gli infusi naturali come la grappa trentina alle resine di pino mugo.

Per quanto riguarda il capodanno, in Val di Fiemme gli eventi non mancano assolutamente. Ma andiamo con ordine. Dopo una fresca sciata a partire dalle prime ore del mattino, potrete togliervi gli sci e recarvi in uno dei tanti apres ski che organizzano un pre-veglione di capodanno: musica, bevute e tanto divertimento, prima di recarvi in uno dei tanti locali della zona per il cenone vero e proprio. Uno dei più famosi si trova nel centro di Cavalese in Piazza Verdi. Altrimenti potrete terminare la vostra giornata sciistica ammirando la discesa dei maestri di sci dall’Alpe di Pampeago, per la classica fiaccolata ben augurante per l’anno che sta per arrivare.

Giunti all’ora di cena non avrete problemi a scegliere ciò che più vi aggrada: a partire dagli hotel che organizzano il cenone di capodanno con intrattenimenti fino alla mezzanotte e brindisi finale, fino ai masi dove potrete assaggiare i prodotti locali, oppure optare per il classico ristorante dove potrete scegliere un menù a la carte.
Nella Val di Fiemme, anche molti rifugi organizzano il veglione di capodanno con cena, musica e intrattenimenti con accompagnamento con il gatto delle nevi e ritorno a piedi o in slitta: potrete rivolgervi al Rifugio Capanna Cervino sul Passo Rolle o al Rifugio Baita Ciamp Delle Strie nella ski area dell’Alpe Lusia, o ancora Baita al Cervo e Baita La Morea.

Se avete intenzione di vivere un capodanno a contatto con la natura, ne avrete l’opportunità: le esperte guide alpine della zona organizzano delle escursioni nei boschi dove vi recherete alla luce delle fiaccole, per consumare il cenone nelle malghe a base di prodotti tipici e festeggiare insieme l’arrivo del nuovo anno. Se invece cercate qualcosa di più movimentato, a partire dalle ore 22:00 i pub della zona e le piazze diventano le protagoniste del capodanno: il Poldo Pub di Predazzo organizza festeggiamenti con i dj locali e la discoteca Mardock Club di Cavalese vi accompagnerà addirittura fino all’alba. Anche la Piazza di San Filippo e Giacomo di Predazzo si veste a festa: dj locali, musica e festeggiamenti di capodanno fino a notte inoltrata!


7 commenti

PER FARE UNA DOMANDA O CHIEDERE UN CONSIGLIO SUL CAPODANNO, SCRIVI IN FONDO ALLA PAGINA, O RISPONDI AGLI ALTRI MESSAGGI
  1. elisa

    buongiorno avevo necessita’ di sapere a che ora si svolgono le fiaccolate dei maestri a Capodanno e dove esattamente… grazie e buone feste

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Quest anno: A Ziano di Fiemme alle 17:30; a Cavalese alle 18:00; a Varena alle 18:00; ritrovo almeno 15 minuti prima per chi vuole partecipare.

  2. Sabiiii

    Buonasera,
    volevo solo precisare che il nome della baita sulla Ski Area Alpe Lusia è Baita La Morea, e non Morena =)
    Comunque complimenti per il sito!

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Grazie dei complimenti e della segnalazione, correggiamo subito!

  3. mirko

    disponibilità per il periodo di capodanno 2015\2016 per 4 adulti + 2 bambini di 2 anni

  4. morena de letteriis

    siamo due nuclei familiari, uno di 3 persone (due adulti ed un bambino di 4 anni), l’altro di 4 persone (due adulti e due bimbi, uno di 6 anni e uno di 9 anni), voremmo potere andare presso una struttura dal 31/12 al 03/01.
    Attendiamo gentile riscontro.

    Grazie

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Grazie per averci contattato, ma in questo sito non facciamo servizio di agenzia!

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)