Home » Capodanno in Casa » Capodanno in casa: consigli su cosa fare

Capodanno in casa: consigli su cosa fare

Capodanno... in casa!
Capodanno... in casa!




Sappiamo che molti di voi lettori festeggeranno la mezzanotte in casa… non è solo la crisi economica che vi fa optare per questa soluzione per il capodanno, ma proprio la voglia di rimanere fuori dalla confusione, di organizzare una bella cena tra amici o parenti e magari di concedervi una meritata vacanza quando sarà bassa stagione.
E’ dunque proprio per i nostri lettori che trascorreranno il capodanno in casa che scriviamo questo articolo, che vuole raccogliere tante idee e consigli per organizzare una bel veglione di San Silvestro “fai da te”.

Capodanno in casa? cenone
Un ricco cenone è importante se fate il Capodanno a casa!

Iniziamo dal cenone del 31. Molti di voi inviteranno parenti e amici, ma altri decideranno in fare una cena in famiglia, una sera normale ma che deve essere un po’ speciale. Ecco, in nessun caso dovete trascurare la tavola: concedetevi un vero cenone, non con cibi di lusso, ma che sia ben curato e che abbia qualcosa di diverso dalle “solite” cene. Approfittatene ad esempio per sperimentare un nuovo piatto o per fare quella torta di cui da tempo avete la ricetta… e non scoraggiatevi se ci vorrà del tempo, perché la stessa preparazione farà parte della festa.

Ecco alcuni approfondimenti scritti da noi per chi si accinge ad organizzare un cenone del 31 in casa:

  • Capodanno in casa: idee per ravvivare la festa! – abbiamo voluto raccogliere alcuni semplici consigli che possono, da soli, risolvere la serata. Leggete e prendete spunto!
  • Idee per una festa di capodanno a tema – stabilire un tema che coinvolga il cibo, le musiche e un poco di travestimento, trasformerà una semplice cena in casa un party irresistibile!
  • Le trasmissioni TV di capodanno – ecco il programma e gli orari delle trasmissioni in diretta su Rai Uno e Canale 5 che prevedono il conto alla rovescia della mezzanotte.
  • Il capodanno in casa prevede, per il dopo cena, una serie di riti e tradizioni di capodanno, anche scaramantici, che variano (ma neanche poi tanto) da regione a regione, e che hanno un punto in comune: “devono” essere fatti. Dal lanciare oggetti vecchi dalla finestra, allo sparare fuochi d’artificio, ecco due nostri approfondimenti sulle “stranezze” di capodanno, che sicuramente anche voi non…. mancherete di fare!
    Le usanze e le cose da fare per Capodanno – esatto… “da fare” perché alcune di queste sono quasi degli obblighi, tramandati da nonni e genitori. Rispondono ad una specie di bisogno primordiale di salutare il nuovo anno con gesti dal forte valore simbolico. Capodanno: i riti propiziatori e scaramantici spiegati – vi siete mai chiesti il significato di questi rituali che si fanno a capodanno? Eccoli spiegati!

E adesso veniamo al capodanno che sarà trascorso dalla maggior parte degli Italiani: cenone a casa e mezzanotte fuori. Le possibilità per divertirsi dopo cena per capodanno nella propria città sono davvero tante, ecco alcuni dei nostri consigli:

  •  Elenco concerti di Capodanno nelle piazze (gratis) – immancabili come ogni anno, le amministrazioni comunali hanno organizzato ovunque concerti  in piazza con annesso brindisi collettivo. Nelle città più “povere” si sono scelti artisti locali o semplici dj, ma sono decine i cantanti ed i gruppi Italiani famosi che si esibiranno gratis in tutta Italia. Consultate il nostro elenco di concerti (è il più completo in circolazione!) e vedete se c’è un concerto di capodanno vicino a voi!
  • Feste nelle discoteche e nei locali – su questo abbiamo scritto davvero tanti articoli, perché le proposte sono moltissime. Non possiamo indicarveli tutti qui, ma vi consigliamo di fare una ricerca utilizzando la casella che trovate in alto nel nostro sito, inserendo la vostra città. Per Roma, Milano, Torino e Firenze ogni anno facciamo una piccola indagine sui programmi delle discoteche e delle feste private organizzate in ville e casali. Possiamo dirvi che i prezzi per gli ingressi dopo cena quest anno sono davvero a buon mercato: con 30,00 € si entra quasi in ogni locale, con brindisi, consumazione e possibilità di fare mattina.
  • Capodanno a teatro: le opere in rappresentazione sono tante, anche in questo caso non siamo andati ad elencarle tutte perché la lista sarebbe sempre in cambiamento. Il modo migliore è verificare sul sito dei principali teatri della vostra città. Vi consigliamo di fare molta attenzione agli orari: alcune opere prevedono un prolungamento della serata con brindisi collettivo, ma altre hanno orari classici e… sarete cacciati fuori e festeggerete la mezzanotte in strada!

Ci piacerebbe sapere com’è andato il vostro capodanno organizzato con i nostri consigli, scrivete qui sotto un resoconto e saremo felici di condividerlo e commentarlo tutti insieme!


2014-12-29

5 commenti

PER FARE UNA DOMANDA O CHIEDERE UN CONSIGLIO SUL CAPODANNO, SCRIVI IN FONDO ALLA PAGINA, O RISPONDI AGLI ALTRI MESSAGGI
  1. mike

    Si ai botti, belli i botti, ovviamente comprati e non fai da te, i botti per divertirsi e fuochi d’artificio a manetta

  2. Luciano

    Molto bello il capodanno in casa, è divertende e non si spende neanche un centesimo!

  3. ciccio

    Si, dal momento che non siamo in grado di regolarci da soli, xkè ogni fine anno abbiamo i “bollettini di guerra”, è giusto vietare botti di ogni genere…. lascerei invece, le stelline per i bambini che sono innocue e non devastanti e magari ogni città o provincia puo’ organizzarsi uno spettacolo pirotecnico per gli appassionati dei fuochi… MA BASTA BOTTI FAI DA TE.

  4. fabio

    Per quest anno abbiamo deciso di cenare a casa,
    dopo la cena, il brindisi di mezzanotte e i fuochi artificiali giocheremo al gioco dell’oca alcolico.
    Per farlo potremmo prendere il cartone di uno scatolone avanzato e ci disegneremo le caselle in cui scriveremo frasi alcoliche, ma abbiamo optato per l’applicazione gratuita per ipad “drink drunk” consigliataci da conoscenze.Spero di vedere il nuovo anno…haha

  5. admin

    Confesercenti ha pubblicato oggi una previsione secondo la quale ben l’86% degli Italiani per capodanno festeggerà in casa. Non c’è che dire, davvero tanti, e non è (economicamente) un buon segno!

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)