Home » Previsioni Meteo » Meteo Capodanno 2016-2017: le previsioni

Meteo Capodanno 2016-2017: le previsioni

Previsioni meteo per il capodanno
Previsioni meteo per il capodanno 2017: vediamo il freddo e la pioggia città per città




Senza mezzi giri di parole possiamo affermare che le previsioni meteo per questo capodanno 2016/2017 sono alquanto favorevoli per chi desidera trascorrere fuori porta la notte più lunga dell’anno.

Al contrario gli amanti della neve dovranno aspettare il nuovo anno per vedere un bel manto nevoso scendere sulle piste delle Alpi e degli Appennini, in particolar modo sugli Appennini che stanno soffrendo questo periodo di bel tempo con assenza di precipitazioni. Il tempo si manterrà stabile fino a capodanno con giornate soleggiate e fredde. Le temperature saranno sotto la media un po’ ovunque e la prima zona d’Italia che sarà interessata dalle prime precipitazioni sarà il Centro: ma per questo dovremo aspettare i primi giorni di gennaio.

Il Meteo degli ultimi giorni del 2016

Il 29 dicembre, bel tempo in tutta l’Italia, particolarmente soleggiato al Centro. Soltanto al Sud si possono incontrare delle precipitazioni sparse e alquanto contenute: nella zona della bassa Calabria e nel nord della Sicilia si possono avere delle brevi nevicate sopra i 100 metri. Sulla sera, sereno un po’ ovunque, a parte qualche sporadica precipitazione nevosa nelle Marche.

Le previsioni non subiranno grandi modifiche per tutta la giornata del 30 dicembre: soltanto qualche rovescio nella zona Appenninica e nebbie sparse nella Pianura Padana. Quindi chi vorrà trascorrere il capodanno in piazza o fuori casa, sarà contento di sapere che, a parte il freddo intenso, il cielo sarà sereno in tutta la penisola. Dimentichiamoci quindi l’ombrello e andiamo a vedere la situazione meteorologica delle città più gettonate per trascorrere il capodanno, cominciando dal Nord Italia.

Situazione Meteo Nord Italia

Previsioni meteo per il capodanno
Previsioni meteo per il capodanno 2017: vediamo il freddo e la pioggia città per città

Milano

Banchi di nebbia un po’ ovunque interesseranno gran parte della mattinata, per diradare velocemente con l’arrivo del primo pomeriggio. Le temperature saranno molto basse, con la minima intorno agli 0° e la massima a 2°. Dopo una giornata splendente di sole, la situazione non cambierà: la sera la temperatura scenderà ad 1°C, senza venti che possano aumentare la sensazione di freddo.

Torino

La situazione è molto simile a quella di Milano, con assenza di precipitazioni e alcuni banchi di nebbia che interesseranno in particolar modo le zone fuori città. La temperatura minima sarà di -1° e la massima di 2°. Sulla sera sarà possibile festeggiare in piazza, visto che la situazione rimarrà stabile: cielo sereno e temperature che non scenderanno sotto gli zero gradi.

Venezia

Città gettonatissima per quanto riguarda i festeggiamenti di capodanno in piazza. Tutti i partecipanti potranno stare sereni, così come il cielo sopra di loro. Le temperature oscilleranno tra i -2° e i 4° e la sera la temperatura si stabilizzerà su 1°C. L’assenza di vento renderà possibile trascorrere tutta la notte a spasso per le calli veneziane e oltretutto lo spettacolo di fuochi d’artificio di Piazza San Marco sarà ancora più incantevole, visto che non ci saranno nuvole ad oscurarli.

Situazione Meteo Centro Italia

Bologna

Qualche nuvola mattutina e un po’ di nebbia non vi dovranno scoraggiare, visto che già il pomeriggio risplenderà il sole su tutta la città e zone limitrofe. Farà freddo anche a Bologna: la temperatura minima è di -1° e la massima di 3°. Sulla sera tornerà qualche nuvola passeggera, con totale assenza di precipitazioni e la temperatura si assesterà su 1°C.

Firenze

Sole, sole, nient’altro che sole nel centro della Toscana e zone limitrofe. Già dal primo mattino e per tutto il giorno, il cielo sarà sereno e pulito, con totale assenza di nubi. Questo meraviglioso bel tempo invernale si paga con le temperature gelide: la minima si aggirerà intorno ai -2° e la massima fortunatamente salirà fino ai 7°C. Sulla sera potrete scendere tranquillamente in piazza coprendovi bene, visto che la temperatura non scenderà sotto i 2°C.

Roma

Leggermente nuvoloso fin dal primo mattino, anche se sono nuvole che mitigano le temperature e con totale assenza di precipitazioni. Anche in queste giornate particolarmente fredde non si scenderà sotto gli zero gradi e la massima si aggirerà intorno agli 8°C. L’assenza di vento, renderà il capodanno in piazza ancora più piacevole, anche se la temperatura serale sarà di 6°C.

Situazione Meteo Sud Italia

Napoli

Leggermente nuvoloso nel primo mattino e fin nel primo pomeriggio: le nuvole lasceranno direttamente spazio alle stelle che renderanno il cielo di Napoli ancora più magico, per assistere allo spettacolo dei fuochi d’artificio. Le temperature saranno leggermente più alte rispetto al Nord e Centro Italia, con variazioni non così importanti: infatti la minima sarà di 1° e la massima di 9°C. La sera le temperature alzeranno leggermente, assestandosi sui 6°C.

Palermo

Parzialmente nuvoloso il cielo sopra Palermo, con totale assenza di precipitazioni. Le nubi rimarranno costantemente per tutta la giornata senza particolari variazioni meteorologiche. Le temperature oscilleranno tra i 9° e gli 11°, con temperature serali di 11°C.

Potenza

Prendiamo in considerazione Potenza, luogo dove si svolgerà il capodanno più famoso d’Italia: stiamo parlando della trasmissione in diretta su RaiUno “L’Anno Che Verrà”. Al mattino alcune nubi sparse interesseranno il cielo della Basilicata e rimarranno per tutta la durata del giorno e della sera, ma con totale assenza di precipitazioni. Le temperature resteranno costanti per tutta la giornata con 6°C serali.

Bollettino Neve di Capodanno 2017

L’alta pressione che ha interessato gran parte del mese di dicembre lascerà gradualmente spazio alla bassa pressione già dai primi giorni di gennaio. Gli amanti delle nevicate potranno stare tranquilli ed organizzare una befana sulle piste da sci. Infatti, grazie alle temperature costantemente basse di questo dicembre, i cannoni hanno già fatto il loro intenso lavoro, sparando neve artificiale un po’ ovunque: certamente la situazione andrà migliorando, dal capodanno in poi.

La prima zona d’Italia ad essere interessata dal ciclo di bassa pressione, sarà quella del Nord Est, visto che scenderanno maltempo e nevicate anche a bassa quota dai paesi del Nord Europa orientale. Solo successivamente questa situazione investirà anche il Centro Italia con nevicate anche sotto i 200 metri e intensi acquazzoni nelle città. In linea di massima, i fenomeni più insistenti saranno quelli che interesseranno il Sud Italia, ma soltanto nella prima quindicina di gennaio.

Meteo dei Primi Giorni del 2017

Il meteo resterà costante fino al 2 gennaio, quando una folata di bassa pressione comincerà ad interessare la zona orientale della nostra penisola. Il 3 gennaio, la bassa pressione interesserà soprattutto la zona del Centro Italia, con nevicate sugli Appennini e piogge intense a bassa quota. Aumenterà il vento di Libeccio che aiuterà la bassa pressione ad investire la nostra penisola. Le temperature subiranno un leggero cambiamento, anche se resteranno nella media del periodo invernale.

Questa situazione di maltempo e neve a bassa quota, resterà invariata fino all’inizio delle seconda decina di gennaio: dal 11 in poi, sembra proprio che l’alta pressione potrebbe tornare prepotentemente a fare capolino su tutta l’Italia.


2016-12-30

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)