Home » Capodanno alle Terme » Capodanno a Rapolano Terme: hotel e altri consigli

Capodanno a Rapolano Terme: hotel e altri consigli

Rapolano Terme: gli eventi di capodanno
Un momento del suggestivo capodanno a Rapolano Terme, da trascorrere immersi nelle calde acque termali




Le Terme di San Giovanni e le Terme dell’Antica Querciolaia sono i due centri termali principali della caratteristica cittadina toscana di Rapolano, immersa tra le colline Senesi. Entrambi i centri utilizzano le acque ricche di zolfo e magnesio per trattare molte patologie respiratorie, dermatologiche e motorie. L’unica differenza è la posizione: le terme di San Giovanni sono situate nel verde delle colline senesi, mentre l’altro centro è situato proprio nell’abitato di Rapolano. Ovviamente, come quasi tutti gli altri centri termali Italiani, la vocazione di questi luoghi si è progressivamente spostata da curativa a turistica.

Organizzare una fuga di fine anno in questi luoghi significa fuggire dall’ordinario ed immergersi non soltanto nella calda acqua termale, ma soprattutto nei colori invernali del paesaggio senese, caratterizzato in particolar modo da attrazioni culturali, storiche ed eno-gastronomiche. Quindi non avrete solo l’opportunità per rilassarvi, ma potrete anche assaggiare le ottime specialità della zona, accompagnate da vini superlativi.
Prima di vedere quali sono i programmi proposti dai due centri per il capodanno, vediamo in dettaglio tutte le caratteristiche, le cure e i trattamenti di relax ai quali è possibile sottoporsi.

Terme di Rapolano: cure e benefici

Terme di San Giovanni

Rapolano Terme: gli eventi di capodanno
Un momento del suggestivo capodanno a Rapolano Terme, da trascorrere immersi nelle calde acque termali

L’acqua delle terme di San Giovanni viene utilizzata soprattutto per trattare alcune patologie respiratorie: dalla sorgente dalla quale sgorga ad una temperatura di 39°C, arriva allo stabilimento sempre ricca di zolfo e di magnesio, dove viene nebulizzata, pronta per essere inalata. Tali pratiche sono consigliate anche in via preventiva per chi si ammala spesso, mentre irrigazioni e percorsi vascolari sono consigliati soprattutto per il benessere delle donne, sia in fase adolescenziale che in menopausa e per chi soffre di problemi circolatori. Invece per trattare alcune patologie dermatologiche, come dermatiti ed acne, i pazienti vengono sottoposti  a cicli di fanghi e balneo-terapia.

Terme Antica Querciolaia

A differenza dell’altro centro termale, all’Antica Querciolaia è possibile immergersi in piscine con tre temperature diverse, trattamento consigliato soprattutto per chi soffre di problemi vascolari e circolatori. I bagni caldi hanno una temperatura di 39°-40°, i bagni temperati sono caratterizzati da una temperatura che oscilla tra i 30° e i 34°C, mentre i bagni freddi hanno temperature tra i 22° e i 25°C. All’interno di tutte e tre le piscine è possibile trovare delle alghe che provengono dalla sorgente: al centro termale ci tengono a sottolineare il fatto che le alghe sono indice di alta purezza e alta qualità delle acque.

Anche in questo caso l’acqua viene utilizzata per terapie di prevenzione, per trattamenti alle vie respiratorie e per patologie muscolari: in quest’ultimo caso si ricorre spesso ai trattamenti di fangoterapia e bagni termali a seguire, oppure a percorsi di kinesiterapia, ginnastica posturale e riabilitazione. Tutti i trattamenti sono in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale.

Trattamenti estetici e Centro relax

Terme di San Giovanni

Tutto è pensato per rigenerare e rilassare il cliente. Si parte da semplici massaggi viso, ideali per il ringiovanimento della pelle, dedicati sia alle donne che agli uomini: alcuni massaggi, come quelli linfodrenanti e rigeneranti sono dedicati in particolar modo per la pelle degli uomini.
Passiamo ai trattamenti per il corpo: vengono proposti massaggi drenanti, ideali soprattutto per la zona degli arti inferiori, massaggi esfolianti per eliminare lo strato superficiale della pelle e ringiovanirla, fino a massaggi con fanghi e i più semplici massaggi estetici.

A noi sono piaciuti i massaggi rituali, ideali per chi è alla ricerca di un totale relax: vengono proposti trattamenti riequilibranti per il corpo, energizzanti per l’anima e rilassanti per la mente.

Terme Antica Querciolaia

Anche in questo caso i trattamenti proposti alle terme Antica Querciolaia sono pensati per il relax del corpo e dell’anima. Uno dei più gettonati, anche grazie alla sua semplicità, è l’hammam, antica pratica turca che consiste nel lavaggio del corpo con una speciale spugna esfoliante e un massaggio a seguire.

In linea con questo tipo di trattamento vengono proposti anche massaggi messi in pratica seguendo le antiche pratiche orientali: stiamo parlando dello shiatsu e dei massaggi thailandese e indiano. Ovviamente non mancano all’appello anche massaggi più classici come quello totale e olistico, ideali per rigenerare tutto il corpo, quello posturale, pensato per la schiena, e quello linfodrenante pensato per chi vuole sciogliere la zona degli arti e articolazioni. I massaggi più semplici sono quelli all’aroma corpo, quello rivitalizzante, quello relax e il massaggio connettivale profondo. Ci si può sottoporre anche a trattamenti estetici sia per il benessere del viso che per quello del corpo.

Le Piscine di Rapolano Terme

Terme di San Giovanni

La particolarità delle Terme di San Giovanni è il fatto di avere a disposizione ben 5 piscine termali, tutte con una temperatura alla sorgente di 39°C: la piscina più caratteristica è senz’altro quella esterna che si affaccia direttamente nel verde delle colline senesi.

Le piscine sono utilizzabili da tutti, bambini compresi. Ci piace sottolineare il fatto che lo stabilimento è circondato da un parco privato dove poter fare lunghe e tranquille passeggiate, anche in inverno.

Terme Antica Querciolaia

Anche in questo caso c’è la possibilità di immergersi nelle calde acque termali della piscina esterna, mentre fuori si gela: per passare da dentro a fuori basta usufruire della struttura riparata. In più rispetto all’altro centro potrete scegliere tra tre piscine caratterizzate da tre diverse temperature, calde, temperate e fredde. Anche in questo caso, il centro termale dà il benvenuto alle famiglie con i bambini piccoli.

Orari e prezzi

Le terme di San Giovanni

Gli orari cambiano a seconda del giorno della settimana: dal lunedì al giovedì sono aperte dalle 9:00 del mattino fino alle 19:00, mentre il venerdì e il sabato l’orario di apertura è lo stesso, mentre l’orario di chiusura è alle 1:00 di notte. La domenica e i festivi sono aperte dalle 9:00 alle 20:00.
Per quanto riguarda l’ingresso, quello giornaliero per le piscine costa 14,00 € nei giorni feriali e 17,00 € il sabato e i festivi. Se vorrete sottoporvi a trattamenti specifici, il prezzo sale. Interessante il pacchetto proposto il venerdì e il sabato che comprende la cena e l’ingresso allo stabilimento a partire dalle ore 19:00: il prezzo è di 38,00 € a persona.

Le terme Antica Querciolaia

Gli orari osservati dalle terme Antica Querciola sono gli stessi di quelli delle terme San Giovanni. Cambia leggermente il costo dell’ingresso: dal lunedì al venerdì costa 13,00 €, mentre il sabato e i festivi, costa 16,00 €.

Capodanno a Rapolano Terme

Le Terme San Giovanni, a differenza delle altre, sono dotate di un hotel interno alla struttura, mentre per quanto riguarda le Terme Antica Querciolaia doverete appoggiarvi ad altre strutture convenzionate, tutte comunque molto vicine allo stabilimento e con soluzioni adatte a tutte le tasche.

Certamente per quanto riguarda il capodanno, la soluzione più accattivante, seppur non così economica, è quella proposta dal centro termale San Giovanni: ci sarà la possibilità di trascorrere la notte più lunga dell’anno alle terme a cominciare dalle 21:30 quando verrà servito il buffet caratterizzato da quattro antipasti, tre primi e due secondi, oltre a dolci, caffè e spumanti, per arrivare alle 23:30 quando comincerà il conto alla rovescia. A mezzanotte torta di capodanno per tutti gli ospiti e grande brindisi collettivo. A seguire musica live. Una volta stanchi potrete tornare direttamente nelle vostre camere a riposarvi.

Se si ha del tempo a disposizione, si possono sfruttare anche gli interessanti pacchetti proposti dalla struttura che di solito comprendono due o tre notti con colazione inclusa, l’ingresso allo stabilimento e alcuni trattamenti da personalizzare in loco. Si parte da una base di 365,00 €, ma non è detto di trovare delle ottime offerte a pochi giorni dal capodanno.

Anche se non c’è la possibilità di dormire nella struttura, anche alle terme Antica Querciola si può trascorrere la notte più lunga dell’anno: si comincia alle 21:00 quando le vasche verranno aperte agli ospiti presenti (il numero è limitato, quindi dovrete affrettarvi a prenotare), e dopo il brindisi di mezzanotte verranno proposti piatti tipici della cucina toscana come la ribollita, a cui faranno seguito i bomboloni caldi. Tutta la serata verrà accompagnata con musica dal vivo e si potrà festeggiare immersi nelle calde acque termali fino alle 4:00 del mattino.

E voi avete scelto? San Giovanni o Querciolaia?
Nel mentre ci pensate vi lasciamo come contatto i siti ufficiali:  Terme di San Giovanni e Terme Antica Querciolaia. Fate riferimento direttamente alle strutture per informazioni e prenotazioni.


2017-04-18

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)