Home » Capodanno in Europa » Capodanno nell'Est e Centro Europa » Capodanno a Praga “fai da te”

Capodanno a Praga “fai da te”

Piazza Venceslao con l'albero di Natale e le bancarelle, la sera di capodanno
Piazza Venceslao con l'albero di Natale e le bancarelle, la sera di capodanno



La chiamano la “Parigi dell’Est”. Vi sembra un complimento un po’ esagerato? Andateci e cambierete idea!
Praga, la bellissima capitale della Repubblica Ceca, racchiude un fascino tutto particolare che ricorda, in effetti, quello della sorella maggiore francese. Lungo le sue strade respirerete un’aria d’altri tempi, e allo stesso tempo potrete soffermarvi a bere una delle birre più buone d’Europa mentre sopra di voi troneggia uno dei 100 campanili della città.

In effetti riconosciamo che non ci sono vie di mezzo: o Praga vi ruberà il cuore oppure vi sembrerà una città banale. State tranquilli: accadrà la prima opzione. E poi vi diciamo subito un’altra cosa: se Praga è una piacevole sorpresa in ogni momento dell’anno, durante il Natale e il Capodanno la città regala il meglio di sé, trasformandosi in una delle destinazioni europee più belle da visitare, in assoluto!
Andiamo a vedere dei consigli pratici su come organizzare questo viaggetto “fai da te” e cosa fare il 31 dicembre.

Praga: info pratiche

Volete organizzare un capodanno “fai da te”? Allora venite con noi: abbiamo tanti tip su voli aerei, suggerimenti su dove dormire e molte idee su come trascorrere l’ultimo giorno dell’anno.

Il clima

C’è poco da fare: a Praga fa freddo, le temperature che si registrano tra dicembre e gennaio sono quasi tutte sotto lo zero. Fortunatamente la colonnina di mercurio non dovrebbe scendere al di sotto dei -5°/-8°, anche se potrebbe capitare che le correnti fredde siberiane raggiungano la città facendo crollare di tanto le temperature percepite. Considerata anche la latitudine, durante il giorno il soleggiamento non è mai ottimale: infatti anche nelle giornate migliori non si contano più di 2 o 3 ore continuate di sole pieno.

E la neve? In effetti potreste anche imbattervi in alcune nevicate: nel caso, sarete fortunatissimi, perché la leggera spruzzata bianca renderebbe l’atmosfera ancora più magica!

Piazza Venceslao con l'albero di Natale e le bancarelle, la sera di capodanno
Piazza Venceslao con l’albero di Natale e le bancarelle, la sera di capodanno

Come arrivare

Anche se può sembrare a portata di auto, il modo giusto per arrivare a Praga è certamente l’aereo, a maggior ragione se consideriamo che negli ultimi anni sono aumentati i collegamenti effettuati dalle compagnie low cost.

L’aeroporto Praga Ruzyně, che si trova a 10 chilometri dalla città, è uno dei più trafficati dell’Europa dell’est: Easyjet vola da Milano Malpensa e Roma Fiumicino, mentre Ryanair mette a disposizione collegamenti in partenza da Milano Orio al Serio e Roma Ciampino. In alternativa potrete prendere in considerazione Volotea che parte da Venezia, Vueling che parte da Roma Fiumicino, e Wizz Air che la collega con Bari, Milano Orio al Serio, Napoli, Roma Ciampino e Treviso.

Vi sconsigliamo l’auto: a fronte del giorno di viaggio necessario per coprire i 900 Km che la separano da Milano, all’arrivo la vettura non vi servirà a niente… se proprio non volete volare, date un’occhiata ai transfer in pullman organizzati da molte agenzie di viaggio, spesso con offerta di hotel incluso.

Come muoversi e dove dormire

Praga è ampia ma ben collegata da un’estesa rete di metropolitana: utilizzando questo mezzo vi ritroverete a dover coprire a piedi solo alcuni brevi tratti da una zona all’altra. Le linee a disposizione sono tre: la rossa che attraversa la città da nord a sud, la verde che compie il tragitto da est ad ovest, così come la gialla.

A tal proposito, assicuratevi di prenotare un hotel che sia in centro o comunque vicino ad una fermata della metro: trovarsi in periferia senza collegamenti potrebbe rivelarsi un vero problema, anche in considerazione degli alti prezzi del taxi. E del resto, anche in centro troverete hotel giusti per le vostre tasche, anche super-economici.

Per chi vuole spendere proprio il minimo, in centro sono presenti anche numerosi ostelli, volendo con camere doppie a prezzi molto bassi, e pure appartamenti. La città è infatti un centro culturale riconosciuto dall’UNESCO e tantissimi giovani soggiornano qui per studio ed è quindi alta l’offerta di sistemazioni economiche, che guarda caso per le festività si svuotano di studenti e si riempiono di turisti!

Praga: cosa vedere

Il centro di Praga è abbastanza raccolto e si gira perfettamente anche a piedi. In definitiva le attrazioni turistiche non sono poi così tante e in un paio di giorni potrete dire di aver assolto a tutti gli “obblighi turistici”, per dedicarvi poi a viverla, che è la parte migliore!

Il simbolo della città è senz’altro il Castello, situato nel quartiere di Mala Strana e affacciato sulle sponde della Moldava che viene dominata dall’alto. E’ considerato uno dei castelli più grandi del mondo e al suo interno ospita il palazzo del Presidente della Repubblica. Accanto a questi edifici, si trova la Cattedrale di San Vito, tappa imperdibile per chi visita la città: all’interno della chiesa si trovano i resti di San Venceslao, ma ciò che colpisce particolarmente una volta entrati, è l’architettura gotica che la caratterizza. Tra le sue mura, un tempo venivano incoronati re ed imperatori boemi. Prima di lasciare il quartiere di Mala Strana, vi consigliamo di visitare anche la Basilica di San Giorgio e di sorseggiare un buon bicchiere di vino in una delle tante vinarna, taverne tipiche disseminate per il quartiere della Città Piccola.

Riprendete la via del Ponte Carlo, probabilmente uno degli scorci più fotografati della capitale, e dirigetevi verso il quartiere della Città Vecchia, cuore pulsante della città. Questa zona, che è racchiusa come un gioiello all’interno della Città Nuova, è stata fondata da Carlo IV nella prima metà del 1300. Qui potrete ammirare la vita frenetica che si svolge nei caffè e nelle taverne della piazza principale, la Starometske Namesti, cuore del centro storico di Praga: oltre a sorseggiare una buona birra locale, soffermatevi ad ammirare il Municipio color pastello con il suo Orologio Astronomico, considerato una delle maggiori attrazioni della città e da dove ogni ora esce il Corteo degli Apostoli accompagnato da figure e personaggi a dir poco grotteschi. Sulla piazza si affacciano imponenti le “punte” della cattedrale di Santa Maria di Tyn e le facciate della Chiesa di San Nicola. Durante il periodo natalizio, la piazza si anima con i mercatini di Natale che vendono oggetti di artigianato locale per la decorazione della casa.

Altre zone da non perdere prima di lasciare la città sono Piazza Venceslao, il quartiere ebraico e il caratteristico Vicolo d’Oro, una stretta stradina situata vicino al Castello, dove vi abitò Kafka per un breve periodo agli inizi del ‘900. Interessante anche una visita nella Città Nuova che racchiude il simpatico edificio danzante, costruito negli anni ’90.

Chi è in cerca di incontri davvero non rimarrà deluso: grazie alla sua posizione Praga è storicamente una capitale dei giovani di tutta Europa: non sono pochi anche gli Italiani che qui hanno delle seconde radici e vi tornano appena possono, per incontrare vecchi amici e fare nuove conoscenze!

Capodanno a Praga

Il cuore della festa si svolge nelle piazze principali: c’è da dire che probabilmente farà un po’ freddo, quindi prima di cominciare a festeggiare, potrete scaldarvi con un bel gulasch bollente, un piatto tipico della cucina dell’est, cucinato a base di carne e paprika. Potrete accompagnare questo piatto sostanzioso con della buona birra locale: se volete assaggiare queste specialità, fermatevi in una delle tante taverne della città, dove spenderete il giusto e mangerete moltissimo. Ah! Non dimenticatevi di prenotare, altrimenti vi ritroverete a cenare in una delle tante catene di ristorazione di fast food.

A questo punto sarete pronti per uscire e divertirvi tra le vie di Praga: se il freddo vi attanaglierà ancora, potrete dirigervi verso Piazza Venceslao dove viene allestito un vero e proprio mercatino dove vengono proposte specialità locali oltre ad oggetti di artigianato. Nella Piazza della Città Vecchia e in Piazza Venceslao potrete ascoltare qualche concerto di musica dal vivo e attendere con i cechi l’arrivo della mezzanotte: gli abitanti della città diventano letteralmente pazzi quando si presenta il momento di sparare i fuochi d’artificio per dare il benvenuto al nuovo anno. Molti infatti non riescono ad attendere e cominciano a sparare prima. Se amate la folla e la confusione, queste due zone sono quelle giuste, altrimenti per poter ammirare lo spettacolo pirotecnico con una visuale diversa e più tranquilla, spostatevi verso le sponde del Ponte Carlo, nelle strade lungo il fiume o direttamente dall’alto della Città Piccola, nei pressi del Castello.

Un’ottima alternativa per ammirare i fuochi d’artificio in totale tranquillità è quella di prenotare una crociera sulla Moldava, gettonatissima nel periodo di capodanno: per questo motivo, se siete interessati a trascorrere la serata a bordo, vi consigliamo di prenotare con largo anticipo. Di solito la serata comincia verso l’ora di cena e finisce dopo la mezzanotte, tra canti e balli. Per maggior informazioni al riguardo potete visitare il sito Cruise Prague sulle crociere fluviali a Praga.

Dopo aver trascorso la mezzanotte in piazza, potrete spostarvi in uno dei tanti locali del centro: se le taverne non vi bastano e cercate qualcosa alla moda, vi segnaliamo il Radost e il Karlovy Lazne, per ballare fino all’alba su 4 piani di musica. Molto consigliati sono anche il Duplex Restaurant & Club, dove suonano i migliori dj della città, il Zlaty Strom Bar & Music Club e il Hangar Bar & Club, anche se l’elenco potrebbe continuare a lungo. Nella zona di Piazza Venceslao troverete anche strip-bar e locali aperti fino all’alba: non a caso la piazza è una delle mete preferite dai giovani.
Immancabile anche una puntatina ad uno degli Hard Rock Cafè più noti nel Mondo.

Dal punto di vista culturale a noi piace molto il Teatro Royal, un cinema-teatro che ha mantenuto la propria atmosfera Art Dèco ottenuta nell’anno della sua costruzione che risale al 1929. Non aspettatevi niente di originale, visto che la maggior parte degli spettacoli organizzati per il capodanno sono prettamente turistici, però potrete dire di aver ammirato uno spettacolo di burlesque. Per maggior informazioni al riguardo potete visitare il sito ufficiale. Sempre per gli amanti del teatro, consigliamo la possibilità di trascorrere il capodanno alla “Lanterna Magika”, teatro famosissimo tra gli appassionati.


8 commenti

PER FARE UNA DOMANDA O CHIEDERE UN CONSIGLIO SUL CAPODANNO, SCRIVI IN FONDO ALLA PAGINA, O RISPONDI AGLI ALTRI MESSAGGI
  1. anna

    Un bel veglione di capodanno a prezzi accessibili, con affacci sulla città per vedere le luci e magari riuscire a vedere anche l’orologio astronomico illuminato. ho un pò difficoltà a camminare ma mi piacerbbe non perdermi le luci del capodanno. cosa mi consigliate?
    Grazie

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Per l’esterno non facciamo mai selezione di veglioni specifici, ma forniamo solo indicazioni generiche. Si, di ristoranti panoramici ce ne sono a Praga, ma con terrazze che in inverno non sono certo ideali per starci a cena, al massimo per dare un’occhiata ai fuochi. Cerca tra quelli lungo il fiume, e attenzione ai prezzi perché la migliore vista spesso si abbina anche a cucina più raffinata e prezzi decisamente alti alla sera del 31.

  2. Marco

    Siamo una coppia 38-45 anni….vorremmo passare un capodanno trasgressivo a praga….dove ci consigliate?

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Trasgressivo in che senso?

  3. maria

    Saremo a Praga x festeggiare il capodanno. Siamo 2 coppie e ci piacerebbe fare una gita sul battello con cenone. Cosa ci consigliate?

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      SI tratta di una opzione costosa anche nelle serate normali. Preparatevi ad un esborso davvero importante per il capodanno, specie se volete un tavolo in prima fila, cosa che vi consiglio perché altrimenti vi sembrerà di essere in un qualsiasi ristorante. Per il resto, le varie compagnie si equivalgono abbastanza, prenotate con largo anticipo.

  4. Cristina

    Vorrei delle info su o Praga , Vienna, monaco di Baviera Londra siamo due coppie con due ragazzine di 12 anni con a disposizione dal 29 pomeriggio fino al 1. Gennaio 2017 ci servirebbe volo più albergo grazie qualsiasi di queste ci va bene purtroppo i giorni sono pochi quindi ci vuole un volo se possibile da firenze

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Mi dispiace, ma qui non facciamo servizio di agenzia!

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)