Home » Capodanno in Montagna sulla Neve » Capodanno a San Martino di Castrozza

Capodanno a San Martino di Castrozza

Capodanno a San Martino di Castrozza
Capodanno a base di tanto, tanto sci, San Martino di Castrozza



San Martino di Castrozza è una località alpina situata nella Valle del Primero, nella zona orientale del Trentino Alto Adige. Dal basso della vallata dove è situato il paese, svettano le cime dolomitiche del Passo Rolle, Sass Maor e tutto il grande gruppo delle Pale di San Martino.
Facilmente raggiungibili dal paese principale di San Martino di Castrozza, sono i piccoli paesi adiacenti come i paesi di Primiero, quelli del Passo Rolle e ancora Vanoi, Val Canali e Sagron Mis. Le bellissime vette dolomitiche e gli accoglienti paesini sottostanti richiamano ogni anno molti turisti, che vi si recano per assaporarne sia il paesaggio estivo che quello invernale. Ovviamente è una meta molto gettonata per il capodanno, viste anche le varie attività, gli eventi e le iniziative che vengono organizzate per l’occasione.

Capodanno a San Martino di Castrozza

Quali sono gli eventi di capodanno? Vediamoli in dettaglio. Dopo una bella sciata tonificante potrete rilassarvi nel centro benessere del vostro hotel o in quello di qualche hotel vicino, prima di vestirvi a festa e partecipare al veglione di capodanno che viene organizzato dalla maggior parte degli hotel e delle strutture ricettive. Non dimenticate però di andare ad applaudire i maestri della scuola di sci, che alle ore 18:00, scenderanno dalla pista del Colverde per la tradizionale fiaccolata di fine anno. Volendo, ci si può iscrivere e partecipare, informatevi all’ufficio del Turismo, che potete contattare anche via web: www.sanmartino.com (sito ufficiale).

Capodanno a San Martino di Castrozza
Capodanno a base di tanto, tanto sci, San Martino di Castrozza

La maggior parte dei cenoni propone specialità della cucina Trentina e viene accompagnato con musica ed intrattenimento dal vivo fino alla mezzanotte (ma poco oltre). Se invece vorrete continuare a festeggiare anche oltre la mezzanotte, sappiate che dalle 22:30 in poi, nella piazza centrale viene organizzata una grande Festa di Paese con musica dal vivo, bevande calde e tanto divertimento. Festa in piazza con dj anche nel vicino paese di Mezzano.

Un altro classico intramontabile per trascorre il capodanno in montagna è quello del rifugio in quota, dove tutto diventa ancora più emozionante. A San Martino di Castrozza questa possibilità non manca, visti i bellissimi rifugi di cui è dotato il suo comprensorio. Noi vi suggeriamo il Rifugio Colverde che ogni anno organizza il cenone di capodanno con cena, brindisi, musica e fuochi d’artificio finali che andranno a incorniciare l’inizio del nuovo anno. Il rifugio è raggiungibile in funivia dalle ore 20:00 in poi, dove potrete festeggiare fino a tarda notte in una location unica ed indimenticabile, accompagnati dalla classica musica disco da rifugio, suonata da dj locali.

Per chi fosse troppo stanco per sciare anche il 1 gennaio, segnaliamo che alle 13:00 si terrà un suggestivo concerto di capodanno con i classici della musica classica.

Comprensorio San Martino Castrozza

Ma passiamo a descrivere le bellezze della località. San Martino di Castrozza fa parte del complesso sciistico delle Dolomiti Superski, dove con un unico skipass avrete accesso a più di 1.22o Km di piste da sci. In verità il nucleo centrale del Superski, ovvero il mega-comprensorio “sci ai piedi” del Sella Ronda, è ben distante, ma non ne sentirete la mancanza! Il comprensorio di San Martino di Castrozza, chiamato SMART è infatti isolato ma abbastanza grande per una bella settimana bianca, forte dei suoi oltre 60 Km di piste. Troverete piste con cambi di pendenza, ritmi veloci alternati a ritmi più lenti e variegati, adatte sia ai principianti, sia a chi, più esperto, è in cerca di adrenalina.

Alcune di queste piste sono dei veri must della “carriera” di uno sciatore: merita venire da queste parti per provarle! C’è la pista Tognola Uno, considerata da molti una delle piste più belle delle Dolomiti, così come la Cima Tognola con un dislivello pari a mille metri e ancora la Direttissima che da Punta Ces porta direttamente giù in paese, come la Cobricon e la Cristiana, per concludere con la Paradiso, pista nera adatta soltanto ai più esperti.
Tutte le piste sono incastonate nel bellissimo scenario delle Dolomiti, in particolare le Pale di San Martino ed il Lagorai, quindi oltre a divertirvi sugli sci, non scordatevi di godere degli scorci mozzafiato che solo queste montagne sanno regalare.

Sci in notturna a San Martino di Castrozza
Sci in notturna a San Martino di Castrozza

A San Martino di Castrozza avrete anche la possibilità di sciare in notturna nella pista Colverde lunga 2 Km e sempre illuminata fino alle 23:15 con speciali lampade a forma di pallone.

A San Martino di Castrozza le iniziative non mancano mai, infatti, giornalmente vengono organizzate delle escursioni alle malghe con il tour “Carosello delle Malghe Experience” dove con gli sci ai piedi verranno raggiunte alcune malghe dove potrete assaporare i prodotti tradizionali locali, come dolci fatti in casa la mattina, specialità tirolesi a pranzo, uno spuntino veloce nel pomeriggio e un aperitivo nell’Apres Ski Campo Base di Tognola. In questo modo unirete il beneficio dello sport alle piacevoli tentazioni della cucina locale.

Per i più giovani e trendy: potrete usufruire degli attrezzati Snowpark, adatti a qualsiasi tipo di snowboarder con salti ed elementi in linea e potrete terminare la vostra giornata sorseggiando un aperitivo in uno dei tanti Apres Ski presenti in zona arredati in “stile snowboarder” con tavole, musica giusta e quant’altro.

Da queste parti anche il fuori pista è molto praticato: infatti se siete alla ricerca di emozioni forti potrete provare gli itinerari freeride consigliati dalle esperte guide del luogo, che vi invitano a praticarlo nel modo più serio e sicuro possibile. Un altro sport che da queste parti regala emozioni uniche e viene sempre più spesso praticato è lo sci alpinismo: potrete fare del trekking alternando discese mozzafiato sulla Cima d’Asta, sulla Cima Folga, la Cima Paradiso e molte altre; informatevi anche in questo caso dalle guide locali che sapranno consigliarvi nella maniera più adeguata alla vostra preparazione. Per gli amanti degli sport classici di un tempo, chiudiamo segnalando che qui non mancano le piste da fondo e la possibilità di praticare telemark con corsi appositi.

Se lo sci non fa per voi, potrete optare per una delle variegate attività che vengono organizzate in paese come escursioni con le ciaspole (racchette da neve), le esplorazioni nella natura più vera, le esperienze gastronomiche, le gite in motoslitta al calar della sera con aperitivo incluso, una nuotata nella piscina comunale o ancora una giornata di relax nelle terme di qualsiasi hotel attrezzato. E ancora: kart su ghiaccio, pattinaggio e, per i più allenati, anche scalata su ghiaccio!

Per provare un’esperienza completa del luogo, vi consigliamo di prenotare uno dei molti pacchetti vacanza “Experience”, dove, anche se avrete pochi giorni a disposizione, potrete assaporare tutte le meraviglie di San Martino di Castrozza, dalle malghe, alle discese più emozionanti, ai percorsi gastronomici e agli aperitivi più cool e alla moda.

Dove dormire

Per quanto riguarda le strutture ricettive, a San Martino di Castrozza non avrete che l’imbarazzo della scelta, anche se nel periodo di capodanno vi consigliamo di prenotare con larghissimo anticipo, visto che la località viene spesso presa d’assalto da ogni tipo di turista, dalla famiglia ai gruppi di amici giovani.

Potrete soggiornare nei classici hotel con l’opzione del centro benessere oppure potrete optare per gli appartamenti per risparmiare qualcosa ed essere più indipendenti, oppure ancora potrete scegliere gli “agritur”, una nuova formula di agriturismo, dove vi sentirete come a casa vostra, visto che la maggior parte sono a totale gestione familiare. Nella zona di San Martino di Castrozza avrete anche la possibilità di poter dormire nei rifugi a più di 2.500 m. di altezza, in mezzo a cime sontuose e imponenti, come nel Rifugio Pradidali o il Rifugio Alpino Pedrotti. Ma solo per una o due notti!


6 commenti

PER FARE UNA DOMANDA O CHIEDERE UN CONSIGLIO SUL CAPODANNO, SCRIVI IN FONDO ALLA PAGINA, O RISPONDI AGLI ALTRI MESSAGGI
  1. vincenzo mai

    buongiorno, siamo una famiglia composta da due adulti e due bambine di 5 e 8 anni,ci piacerebbe passare qualche giorno in montagna nel periodo che va tra natale e l’epifania, c’è disponibilità? grazie vincenzo (AQ)

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Mi dispiace Vincenzo, ma su questo sito non facciamo il servizio di agenzia.

  2. Adria

    Cerco hotel baita dal 31 fino al 3gennaio
    é rimasto qualcosa ?

  3. Moreno

    Cerco hotel per capodanno . Simo famiglia composta da 2 adulti e 2 bambini di 7 e 10 anni.

  4. Luca

    Salve! Cosa è rimasto solo per la notte di capodanno? Grazie!

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Ti suggerisco di chiedere all’Ufficio del Turismo locale, che ha le disponibilità in tempo reale, o quasi.

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)