Home » Capodanno Italia » Capodanno Riviera Romagnola » Capodanno a Rimini: feste, eventi e sorprese

Capodanno a Rimini: feste, eventi e sorprese

Capodanno a Rimini, il Ponte Tiberio
Il Ponte Tiberio, che conduce nel cuore dei festeggiamenti, è un'altra delle location del Capodanno più lungo del mondo di Rimini.



Tutta l’animata Riviera Romagnola e in particolare Rimini sono il punto di riferimento di chi si vuole divertire senza annoiarsi mai. Si, d’estate, ma anche d’inverno e soprattutto durante il pazzerello periodo di capodanno. Discoteche, locali, mostre, appuntamenti, mercatini e tanti altri eventi fanno da cornice alla notte più lunga dell’anno.

L’offerta è varia e ampia e ben si adatta ai giovani che cercano una vacanza frizzante, ma low cost, alle famiglie che prediligono eventi creati su misura per i bambini, fino alle coppie o alle persone più su con l’età che possono trovare strutture che propongono degli ottimi pacchetti di capodanno. Allora, avete deciso che Rimini fa per voi? Ecco tutto quello che c’è da sapere su come trascorrere il 31 dicembre in Riviera Romagnola, tra appuntamenti, eventi ed iniziative.

Come organizzare la vacanza

A chi è consigliata

Rimini si adatta a tutti: è una città talmente poliedrica che ognuno troverà ciò che più gli aggrada. E’ la meta ideale per chi cerca un 31 dicembre animato, affollato, ma abbastanza economico. Infatti, grazie all’ampia offerta ricettiva, non sarà difficile trovare pacchetti ed offerte per chi cerca una vacanza low cost. Ecco spiegato il motivo per cui moltissimi giovani la prediligono rispetto a molte altre città italiane.

Capodanno a Rimini, il Ponte Tiberio
Il Ponte Tiberio, che conduce nel cuore dei festeggiamenti, è un’altra delle location del Capodanno più lungo del mondo di Rimini.

Dove si trova e come raggiungerla

Rimini si trova in Emilia Romagna, nel cuore della Riviera Romagnola. In auto si raggiunge comodamente percorrendo la A14 Adriatica, sia da Bologna che da Pescara. Per quanto riguarda l’aereo, l’aeroporto più vicino è quello di Rimini Federico Fellini servito da alcune compagnie low cost come, ad esempio, Ryanair provenienti dal resto della nostra penisola. La stazione ferroviaria è servita da numerosi collegamenti di Trenitalia, mentre Italo ancora vi non ferma.

Che tempo fa a Capodanno

Grazie all’azione del mare, anche in pieno inverno a Rimini è possibile contare su temperature abbastanza piacevoli e mai gelide, a parte nei giorni in cui sferza la bora proveniente dal Nord Europa. Tra dicembre e febbraio, le temperature difficilmente scendono sotto gli zero gradi e di solito oscillano tra i 3° e i 12°C.

Dove dormire a Rimini

Rimini è considerata una delle migliori città d’Italia per accoglienza e ospitalità: del resto a Rimini, così come nel resto della Riviera Romagnola non avrete che l’imbarazzo delle scelta per quanto riguarda l’offerta ricettiva. In città si trovano soprattutto hotel di media categoria specializzati nell’offrire un servizio a tutto tondo, dall’ottima accoglienza alle formule di pensione completa. Ci sono soluzioni talmente economiche che non conviene dormire in un ostello o cercare opzioni ancora più low cost: in un hotel di media categoria si possono spendere anche meno di 20,00 € a persona.

L’Hotel La Gradisca, un 4 stelle, si trova vicino alla zona della Darsena di Rimini, a soli 15 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria. Il lungomare dista solo 3 minuti. Offre camere spaziose e ampie, dotate di tv a schermo piatto e vasca idromassaggio. Al mattino viene servita un’ottima colazione con torte e marmellate fatte in casa.

Il Residence Art si trova nei pressi del lungomare dal quale dista 4 minuti a piedi. Offre grandi appartamenti con angolo cottura, perfetti per gruppi di amici che desiderano trascorrere il capodanno in totale libertà. In zona si trovano numerosi ristoranti, alcuni locali e supermercati.

L’ Hotel Giulio Cesare è un 3 stelle che si trova in pieno centro storico a Rimini, a due passi dal Tempio Malatestiano e dal fulcro dei festeggiamenti di capodanno. Offre camere spaziose, arredate in stile moderno e dotate di tv a schermo piatto. La colazione è compresa nella quota del soggiorno.

Gli eventi di Capodanno a Rimini

Durante il periodo che precede e che segue il Capodanno, Rimini cambia volto grazie alla serie di iniziative che prendono il nome di Capodanno più lungo del mondo: feste, appuntamenti, eventi vengono organizzati per dare ancora più risalto alle festività natalizie e all’appuntamento clou della notte più lunga dell’anno. Pensate che le iniziative sono così numerose che lo scorso anno è stata testata e diffusa un’app chiamata “Rimini 2018” per poter tenere sotto controllo tutto lo svolgimento dell’intero evento.

Cominciamo dalle iniziative per le famiglie. Nella zona di Piazza Boscovich viene allestito il Rimini Ice Village, una grande area con diverse situazioni all’interno, dalla pista del ghiaccio, agli spettacoli, fino alla possibilità di incontrare Babbo Natale e i suoi elfi collaboratori. Il villaggio ospita anche il presepe di sabbia e un mercatino di prodotti artigianali. Gli eventi culminano nella lunga notte di capodanno con l’appuntamento creato su misura per i bambini, il Capodanno On Ice.

Interessanti gli eventi di capodanno organizzati all’interno dei parchi divertimento della Riviera Romagnola, alcuni dei quali aperti fino a tarda notte: nel nostro approfondimento sul Capodanno ai parchi divertimento potrete trovare orari, eventi ed altre informazioni per trascorrere una serata diversa dal solito.

Passiamo a tutte le altre iniziative che si svolgono per le vie del centro della città, rigorosamente ad ingresso gratuito. L’appuntamento fisso è quello che si svolge in Piazzale Fellini, dove viene allestito il mega palco che ospita il grande concerto di capodanno animato sempre da artisti e cantanti famosi. Ai piedi di Castel Sismondo, l’appuntamento è con un diverso ambiente musicale, più rivolto alla musica techno ed elettronica grazie alla consolle animata da dj internazionali: la festa culminerà con un bellissimo spettacolo di fuochi d’artificio che “incendiano” il castello.

Al Complesso degli Agostiniani si svolge un’altra manifestazione musicale, spesso dedicata ai balli e alle musiche latino americane, mentre una nuova e suggestiva location è quella del Ponte Tiberio che viene animata con luci e sonorità particolari. E ancora, appuntamenti tra Piazza Cavour e la Domus del Chirurgo, e il Teatro Galli che ospitano sempre numerosi appuntamenti.

Ovviamente all’appello non possono mancare le discoteche e i locali, vera anima della città: nel nostro articolo dedicato al Capodanno in discoteca in Riviera Romagnola, potete trovare tutte le informazioni al riguardo. Chi, invece, è alla ricerca di qualche idea originale su dove trascorrere il cenone, può fare riferimento al nostro articolo sui ristoranti della Riviera Romagnola, con elenco e contatti dei locali.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Rimini

Inutile negarlo: Rimini fa sempre rima con discoteche e locali. Infatti, chi pensa a Rimini, di solito pensa al divertimento, alle calde notti estive e alla notte più lunga dell’anno che sembra non finire mai. E, invece, Rimini è una città che ha tanto da offrire anche dal punto di vista culturale, storico e artistico. Non a caso, furono proprio i Romani a riconoscere la posizione strategica della città e a farne un centro di scambi e commerci. Per questo motivo, nei secoli, a Rimini, si sono avvicendate diverse dominazioni, ognuna della quali, ha lasciato la propria traccia.

Il centro storico di Rimini si estende tra la zona del Ponte di Tiberio fino al Parco Alcide de Gasperi: il punto di ritrovo dei riminesi corrisponde a Piazza Cavour dove si affacciano la famosa Fontana della Pigna, ormai divenuta uno dei simboli della città, il Teatro Galli, il Palazzo dell’Arengo e la zona della Vecchia Pescheria rappresentata dalla caratteristica galleria ad archi sulla quale si affacciano a loro volta locali, bar e ristoranti.

Imperdibile e tappa obbligata, è il Tempio Malatestiano, una Cattedrale progettata da Leon Battista Alberti e decorata ed affrescata da Giotto e Piero della Francesca. A seguire, vi consigliamo di visitare l’Arco di Augusto, uno dei meglio conservati, la Casa del Chirurgo, risalente anch’essa ad epoca romana, e la Piazza dei Tre Martiri. A Rimini non mancano neanche le aree verdi, più adatte all’ozio primaverile, ma perfette anche per una passeggiata invernale: tra i parchi cittadini, vogliamo ricordare il Parco Alcide Cervi dove vi si snodano diverse piste ciclabili, il Parco Sandro Pertini e quello intitolato a Giovanni Paolo II.

Contatti ed info utili

Per maggiori approfondimenti potete visitare il sito ufficiale della città di Rimini dove trovate anche tanti consigli utili per la vostra vacanza di capodanno.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)