Home » Capodanno nel Mondo » Capodanno ai Caraibi » Capodanno in Messico, Yucatan: consigli

Capodanno in Messico, Yucatan: consigli

Capodanno nello Yucatan in Messico
Ecco come si presenta Tulum: la cittadina messicana è perfetta anche per trascorrere la notte di Capodanno



Nel periodo compreso tra Natale e Capodanno lo Yucatan pullula di turisti, provenienti da tutto il mondo ma in particolare dal Nord America.

Viaggiare in questa regione affascinante del Messico presenta tutto l’anno diversi punti di forza, ad iniziare dal clima. Grazie alle sue caratteristiche geografiche, è infatti un luogo baciato dal sole e dal clima tropicale gradevole intorno ai 26° di media, in ogni stagione. Il periodo delle piogge va da settembre a novembre, per cui a capodanno ci si potrà stendere su spiagge dalla sabbia dorata e tuffarsi nelle acque limpide della penisola caraibica.

Un capodanno senza dubbio diverso, all’insegna del mare, ma anche della scoperta di una natura strepitosa e di civiltà antiche e ancora misteriose come i Maya. Vediamo come organizzare al meglio un viaggio a dicembre da queste parti.

Yucatytan: organizzare il viaggio

Il clima

La penisola dello Yucatan è caratterizzata da un clima tropicale. Per questo motivo, il periodo migliore per organizzare un viaggio in Messico è proprio quello che va da dicembre a febbraio, quando le temperature sono calde, ma sopportabili e le piogge sono presenti, ma scarse e poco intense. Le temperature oscillano tra i 15° e i 30°C, mentre il mare fa registrare una temperatura di 27°C. Ottimo per il bagno!

Capodanno nello Yucatan, Messico
Resort di lusso che si affacciano su un mare incredibile, ecco il capodanno nello Yucatan, in Messico!

Come arrivare

I due aeroporti principali della penisola dello Yucatan sono quelli di Merida e di Cancun dove atterrano la maggior parte dei voli provenienti dall’Italia. Per quanto riguarda le compagnie di linea potrete controllare le tariffe di Aero Mexico e di Alitalia, ma probabilmente riuscirete a spuntare tariffe migliori con i voli charter, soprattutto se associati al soggiorno. I pacchetti all-inclusive volo+hotel sono infatti uno dei modi più convenienti per concedersi una vacanza nella penisola dello Yucatan.

Come spostarsi

Se avete prenotato un pacchetto all inclusive non dovrete preoccuparvi degli spostamenti, dato che avrete a disposizione una navetta che dall’aeroporto vi porterà direttamente nel resort. Inoltre la navetta sarà messa a vostra disposizione durante le escursioni per andare alla scoperta dello Yucatan.

Nel caso abbiate scelto un viaggio “fai da te”, il mezzo migliore per spostarsi è l’autobus. Cercate di optare sempre per gli autobus di prima classe che, anche se costano un po’ di più degli altri, offrono spazio per le gambe, pulizia ed efficienza. Dalla seconda classe in poi vivrete delle esperienze certamente più folkloristiche a contatto con la gente del posto, ma mettete in conto che questi autobus molto più scomodi e lenti degli altri.
Un altro modo per spostarsi, molto utilizzato dai turisti, è il taxi: prima di partire mettetevi d’accordo sul prezzo finale, onde evitare brutte sorprese.

Dove dormire

Un viaggio in Yucatan rappresenta un’esperienza indimenticabile e ha un costo abbastanza notevole: dalle vecchie haciendas trasformate in resort di lusso dopo un restauro che ha lasciato intatto l’antico mobilio e il fascino delle grandi tenute terriere del XIX secolo, ai villaggi turistici nei pressi delle spiagge dalla sabbia bianca, i prezzi sono abbastanza alti ma con altrettanti elevati standard di qualità.

Decidere di soggiornare in una delle note haciendas dello Yucatan come l’hacienda Tekik de Regil o Itzincab ha i suoi lati positivi: se siete un gruppo di almeno 8 persone e volete restare insieme in un contesto molto particolare trascorrendo un capodanno dal sapore esotico l’hacienda è il posto giusto, anche grazie alla natura lussureggiante che la circonda e i servizi d’avanguardia. Da queste haciendas, per un costo di circa 3.500,00 € a settimana nel periodo di Capodanno viaggio incluso, è possibile raggiungere ogni giorno una località diversa e immergersi nella vita dello Yucatan restando dei viaggiatori che festeggiano il nuovo anno.

“Messico e nuvole” canta Paolo Conte: un capodanno nello Yucatan vuol dire questo e molto di più.

Se vi trovate nei pressi di Akumal potete fare base all’Hotel Gran Bahia Pincipe che offre soluzioni all inclusive di interesse, e sulla spiaggia l’Akumal Dive Shop offre l’opportunità di immersioni e snorkeling a prezzi più che ragionevoli.

Cose da vedere e da fare

Che si resti solo una settimana o ci si prenda più tempo, vi consigliamo di trascorrere i primi giorni del nuovo anno in un ambiente dalla natura selvaggia come quello dell’isola di Cozumel, raggiungibile in battello da Playa del Carmen, oltre a visitare Akumal, detta anche Isola delle tartarughe, per fare snorkeling o immersioni alla scoperta di fondali marini di incontaminata bellezza.

Continuando il proprio percorso sulla riviera Maya non potete perdere Tulum, che in lingua Maya vuol dire barriera, nota per il suo parco naturale e il sito archeologico dell’antica città, senza dimenticare, come ha certificato l’UNESCO, una delle sette meraviglie del mondo, Chichén Itza. Città sacra degli Itza, nella zona sud conserva i resti dell’epoca classica databile tra il VII e X secolo, nella zona nord i monumenti dell’epoca maya-tolteca, con la grande piramide e la piattaforma di Venere da ammirare al sole e all’imbrunire.

Capodanno nello Yucatan in Messico
Tulum, la cittadina messicana è perfetta anche per trascorrere la notte di Capodanno

Capodanno nello Yucatan

Una delle mete ideali della regione è Playa del Carmen, stazione balneare e centro turistico dei più attrezzati della Riviera Maya, sulla costa meridionale dello Yucatan: sul lungomare in festa si susseguono numerosi locali e discoteche dal taglio più moderno, si potrà aspettare la mezzanotte dopo una ricca cena e ripetuti brindisi di tequila a suon di musica e finalmente guardare il cielo godendosi i classici fuochi d’artificio. Tra bar, ristoranti e negozi sulla Quinta Avenida sarà tutto un brulichio di giovani in festa, vi consigliamo in particolare il locale Coco Bongo, la discoteca più famosa della città anche grazie a spettacoli musicali e artistici di alto livello.

I giovani potranno optare anche per la scatenata Tulum, da sempre protagonista delle feste di fine anno: festival, concerti, aperitivi sulla spiaggia animeranno tutta la serata fino allo scoccare della mezzanotte. Anche sull’Isla di Mujeres si balla sulla spiaggia fino a tarda notte, anzi molto spesso fino alle prime luci del mattino. Più conservatrici sono Merida e Valladolid, consigliate soprattutto per le famiglie che sono alla ricerca di qualcosa di più tranquillo che comunque potranno cenare in uno dei locali del centro ed attendere la mezzanotte insieme ai messicani.

Tutti i turisti che hanno prenotato un pacchetto all inclusive potranno partecipare alla cena di capodanno che viene organizzata all’interno del villaggio, oppure farsi aiutare dallo staff a trovare un buona locale dove trascorrere il veglione.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)