Home » Offerte Capodanno 2019 » Consigli per Capodanno » Capodanno in Agriturismo

Capodanno in Agriturismo

Agriturismi, paesaggio collinare
Un agriturismo immerso nel verde delle colline umbre



Gli agriturismi sono strutture ricettive, spesso aziende agricole, immerse nello splendido paesaggio collinare italiano. Trascorrere una vacanza di qualche giorno in questi luoghi significa entrare in contatto con la natura, assaporare i piatti tradizionali preparati con prodotti “a Km zero” e dedicarsi al relax e alla tranquillità. Queste aziende sono concentrate nelle zone di campagna e di collina, in particolar modo nel centro Italia e in alcune regioni del Sud.

Durante il soggiorno potrete approfittare per fare delle piacevoli passeggiate nel paesaggio invernale delle colline italiane, oppure prendere l’auto per andare a visitare i borghi vicini, come le piccole cittadine medievali che conservano graziosi centri storici.

In effetti l’offerta è così ampia e le soluzioni così tante che orientarsi non è facile. E allora ecco una piccola guida per scegliere l’agriturismo giusto per il vostro capodanno.

L’agriturismo è indicato per capodanno?

Il dubbio è lecito! In genere si va in campagna in primavera, o comunque nella mezza stagione. In inverno, è vero: c’è meno verde, può fare freddo per stare tutto il giorno all’aria aperta, e certamente non si sfruttano le belle piscine che quasi sempre ammiccano nelle strutture di un certo livello. Ma ci sono molti buoni motivi per andare in un agriturismo a capodanno!

In primis, la calda accoglienza ben si sposa con l’atmosfera natalizia: magari non farete il bagno in piscina, ma sarà bellissimo starsene vicini al camino acceso! Lo stesso cibo, di terra e molto ricco, è certamente più adatto ad una bella cena invernale che non ad una calda serata estiva!

Non da ultimo, consideriamo che, grazie al fatto di essere “fuori stagione”, una breve vacanza in agriturismo è abbastanza economica anche a capodanno, e generalmente si riesce a trovare disponibilità anche all’ultimo momento.

Agriturismi, paesaggio collinare
Un agriturismo immerso nel verde delle colline umbre

Guida alla scelta dell’agriturismo giusto

Benne, passiamo alla scelta della zona giusta e della struttura più indicata per le proprie esigenze. Non è vero che tutti gli agriturismi sono uguali. Certo, a prima vista si tratta di aziende agricole immerse nel verde, ma guardando bene, ecco spuntare agriturismi a 5 stelle che sono veri e propri hotel di lusso, fino a trovare location molto più spartane e magari poco curate, (ma pur sempre genuine)!

Agriturismi “di lusso”, ideali per le coppie

Gli agriturismi “di lusso” sono ormai dei veri e propri country-resort. Innanzitutto la location, dato che di solito si trovano in posizioni panoramiche e talvolta sopraelevate rispetto al paesaggio circostante, poi gli interni, sempre molto curati e con rifiniture caratteristiche e al contempo eleganti. Volutamente hanno a disposizione poche camere per permettere agli ospiti di godere di una certa intimità. Lo stesso si può dire della sala ristorante, di solito piccola e accogliente, adeguata al numero di ospiti presente nella struttura. La cucina è sempre molto curata.

A noi piacciono moltissimo quelli che sono dotati di un centro benessere interno, perfetto per il relax di coppia e per una tranquilla fuga solitaria.

Per gli amanti del buon cibo

I nostri preferiti. Non facili da individuare, occorre conoscere la zona, ma spesso si trovano delle vere chicche dedicate al piacere del palato, sia per i cibi che per le bevande. Trattandosi di aziende agricole a tutti gli effetti, i piatti vengono sempre preparati con prodotti a chilometro zero, spesso coltivati nell’orto dell’azienda stessa. Spesso le strutture più indicate sono quelle dedicate alla produzione di vino, meglio ancora se di qualità: quando una cantina si apre al pubblico, state certi che non vengono trascurati gli aspetti legali al cibo, all’olio, all’organizzare esperienze gastronomiche.

Se avete bambini

Il nostro consiglio è quello di optare per aziende che abbiano una piccola fattoria: i bambini saranno entusiasti di passare il loro tempo prendendosi cura degli animali dell’agriturismo. Non solo mucche, ma anche galline, cavalli e talvolta anche pecore e capre. In più, alcune aziende propongono delle attività per tutta la famiglia come raccogliere il miele, mungere le mucche o raccogliere i prodotti dell’orto per cucinare tutti insieme ottimi piatti tradizionali.

Per gli amanti dello sport e della natura

In Umbria si trovano tantissimi agriturismi che accolgono i cicloturisti: offrono il ricovero alla bici, kit per eventuali riparazioni e consigliano strade ed itinerari nella zona. Altrimenti, se non siete amanti delle due ruote, potete provare l’esperienza equestre: cercate gli agriturismi che propongono girate a cavallo, escursioni in gruppo o con guide personali e molte altre esperienze interessanti.

Come passare il capodanno in agriturismo

Ok, siete attratti dall’idea di trascorrere un capodanno bucolico immersi nella natura. Se non ci siete mai stati, probabilmente vi state anche chiedendo cosa si fa e come si passa il tempo in un agriturismo, soprattutto se si parla del periodo del capodanno.

Solo cenone

Sono strutture dove non c’è la possibilità di pernottare, ma solo di trascorrere la sera del 31 dicembre. Perché optare per un agriturismo e non per un classico ristorante? Per la qualità dei piatti e l’esperienza generale, genuina! Nella maggior parte dei casi, infatti, come abbiamo già detto, ma lo ribadiamo volentieri, negli agriturismi i piatti vengono preparati con prodotti genuini a chilometro zero. Inoltre, di solito si tratta di pietanze tradizionali, perfette per assaggiare la cucina del posto, e le usanze, che in un’occasione come il 31 dicembre, statene certi, verranno fuori senza dubbio, stando a contatto con i gestori e la gente del posto.

Cena + Pernottamento e colazione

Perfetti per chi non ha voglia di rimettersi in marcia dopo aver festeggiato. Dopo il cenone e i festeggiamenti della mezzanotte, si sale in camera e si parte dopo la bella colazione del 1 gennaio, con late check out compreso. Questa è la formula più ricorrente, perfetta per fare le cose con calma e per cominciare l’anno in maniera del tutto “slow”, esattamente come la filosofia degli agriturismi, dove la vita scorre ancora lenta e tranquilla.

Pacchetto tutto compreso

Gli amanti del tutto compreso si facciano avanti: ci sono agriturismi che non si fermano al solo pernottamento e prima colazione, ma propongono il trattamento di mezza pensione. Di solito si tratta di pacchetti di due o tre notti, con colazione e cena comprese nella quota.

E chi invece preferisce non essere legato agli orari? Ed ecco gli agriturismi che affittano piccoli appartamenti, dotati di cucinotto per essere sempre indipendenti.

Dove andare? Le migliori zone

L’Italia è un Paese prevalentemente collinare ed è proprio tra in questo paesaggio ondulato che si trovano gli agriturismi. Ma quale scegliere? Se non ci siete mai stati, cominciate con un agriturismo immerso nella campagna Toscana o in quella Umbra: ad esempio, se siete amanti del vino, la vostra destinazione è certamente la campagna senese, mentre se preferite salumi e formaggi, la zona meridionale dell’Umbria e quella dell’alto Lazio sono la scelta ideale.

Perché ci concentriamo nel bel mezzo dell’Italia? Perché in queste zone il clima è sempre mite anche d’inverno, potrete evitare la neve e fare delle piacevoli passeggiate nel brullo paesaggio invernale. Volete un’alternativa nel Nord Italia? Dirigetevi verso le Langhe Piemontesi: buon cibo, ottimo vino e calda accoglienza. Tutti ingredienti perfetti per trascorrere una calda serata di capodanno.

  • Zone Top per prodotti locali: Toscana, Umbria, Lazio e Sicilia
  • Zone perfette per l’ottimo vino: Toscana e Piemonte
  • Zone consigliate per cicloturismo: Umbria e Abruzzo

Offerte per il capodanno in agriturismo

Agriturismi Toscana

Cominciamo da una delle regioni più interessate da questo tipo di strutture ricettive. Ottima scelta quella di optare per agriturismi nella campagna senese, ideali come punto di partenza per andare alla scoperta di Siena, San Gimignano e perché no, anche Firenze: a Radicofani si trova la Fattoria La Palazzina che propone pacchetti di 3 o 4 notti perfetti per chi è alla ricerca di un capodanno romantico a due, con accesso alla Spa.

Per tutti quegli ospiti per cercano una maggiore libertà potranno optare per Il Fregione Casa Vacanze, immerso nella campagna senese a due passi da Volterra e San Gimignano. La struttura propone alcuni appartamenti perfetti per famiglie e gruppi di amici che, la sera del 31 dicembre, potranno cenare in uno dei tanti ristorantini della zona.

Sempre consigliato per le famiglie con i bambini è l’agriturismo Borgo Tramonte che si trova a cinque minuti d’auto dalle terme di Calcedonia. Il pacchetto comprende 3 giorni con cenone di capodanno. Se volete immergervi nella campagna costiera della Toscana, vi consigliamo la visita all’agriturismo Campo al Sole, dove potrete cogliere l’occasione per fare un salto a Pisa o a Livorno, per affacciarsi sul mare.

Agriturismi, paesaggio collinare
Un agriturismo della Val D’Orcia in Toscana.

Agriturismi Umbria

La campagna umbra ospita tantissime aziende agricole dedite al turismo agricolo. Se cercate un luogo remoto che forse non avete mai sentito nominare, recatevi ad Amelia, paesello in provincia di Terni dove si trova la country house La Gabelletta, che propone la formula del classico cenone oltre a quella del buffet per chi desidera una cena meno formale. L’offerta continua con l’agriturismo Cantine Pucciarella e il Borgo Bastia Creti, due strutture che si trovano nei pressi di Perugia, ideali per chi desidera anche fare un giro culturale nella città.

Perfetto per i gruppi numerosi, per chi ama il cicloturismo e per chi cerca un capodanno all’insegna dell’ottimo cibo, potrà optare per l’agriturismo Mori Gelsi,  che si trova a Torgiano a due passi da Assisi e Perugia.

Agriturismi Abruzzo

Per chi predilige il pacchetto completo cenone+pernottamento, potrà dirigersi verso l’agriturismo country house La Gioconda che si trova nella bellissima campagna del teramano. Sarà possibile provare, oltre ad un’ottima cucina, anche di un’ampia selezione di vini in abbinamento ai vari piatti proposti durante il cenone.

Tre sono i pacchetti proposti dall’agriturismo L’Antico Feudo sia per chi desidera soltanto partecipare al cenone di capodanno, per chi invece preferisce pernottare una notte oppure prolungare la propria vacanza di un altro giorno.

Agriturismi in altre regioni italiane

Se cercate altre idee che vi possano stuzzicare l’attenzione, potrete optare per gli agriturismi del Lazio, della Sicilia e della Marche. Eccone alcuni che potrebbero fare al caso vostro:

Cercate un’idea in Piemonte? Ecco un articolo più generico per farsi venire qualche idea sugli agriturismi nelle Langhe che propongono ottimo cibo e soprattutto un’ampia selezione di vini, spesso presi direttamente dalle proprie cantine.

Come si festeggia la sera del 31 dicembre?

Come dicevamo, la cosa migliore è godersi un cenone tipico, meglio se preparato dalla famiglia e tutti insieme nella sala principale dell’agriturismo, con il suo bel caminetto acceso. A seconda delle vostre esigenze, potrete optare per agriturismi dall’ambiente più intimo ed esclusivo, dove le camere degli ospiti sono limitate, oppure trascorrere il vostro veglione in sale più ampie, adatte a gruppi di amici e famiglie con i bambini. Dimenticate i classici veglioni sempre molto affollati e caotici: anche negli agriturismi più grandi si festeggia sempre in ambienti confortevoli, caratteristici e mai dispersivi.

La serata comincia verso le 20:00, quando gli ospiti sono attesi nella sala principale per assaporare i piatti della cucina tradizionale. Solo nelle strutture più grandi la serata è animata da un po’ di musica dal vivo, ma ovunque, alla mezzanotte, potrete recarvi tutti fuori per sparare liberamente i vostri fuochi artificiali!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)