Home » Offerte Capodanno 2019 » Consigli per Capodanno » Capodanno in Discoteca

Capodanno in Discoteca

Capodanno in discoteca
Dj famosi, eventi lunghi 3 giorni, appuntamenti e cenoni: non solo ballo nelle discoteche



Volete trascorrere una serata di capodanno da sballo? E’ facile: andate in discoteca. Si, ma dove? Ecco una utile guida per giovani (e meno giovani) che ogni anno optano per questa formula che offre la possibilità di cenare, ballare, fare nuove conoscenze e bere fino alle prime luci dell’alba.

Vi diciamo subito che di solito si tratta di soluzioni economiche per il capodanno: in linea di massima, qualsiasi tipo di locale, anche il più esclusivo, costa cifre abbordabili e sempre, dopo la mezzanotte abbassa il prezzo di ingresso. Talvolta bastano 20,00 € per partecipare ad uno dei tanti party esclusivi della nostra penisola.

Ma come si sceglie quello “giusto”? In effetti la scelta è talmente ampia che azzeccare quello giusto e non sentirsi un pesce fuor d’acqua, può non essere facile. E allora, tra appuntamenti raffinati, altri alla moda, alcuni dedicati ai giovanissimi, ecco una guida per cogliere al volo quello giusto.

Come si festeggia in discoteca: le formule

Si entra e si balla? Forse fino a qualche anno fa valeva questa regola, adesso il capodanno in discoteca si è trasformato in vero e proprio evento che coinvolge gli ospiti già a partire dal cenone. Le formule proposte sono diverse, con costi altrettanto diversi. Vediamo quali sono.

Se si sceglie cenone+disco

Volete cominciare la serata alla grande? Allora dovete optare per quelle discoteche che propongono il tutto compreso, a cominciare proprio dalla cena. In alcuni locali è possibile scegliere tra la formula a buffet (più economica) e la cena servita al tavolo (più cara). In effetti non sarà difficile trovare una differenza di oltre 50,00 € tra le due soluzioni.

Noi preferiamo la cena servita al tavolo per un motivo ben preciso: in questo caso, il tavolo sarà riservato per tutta la notte senza costi aggiuntivi. Perfetto per tenerlo come base d’appoggio, per riposarsi tra un ballo ed un altro, per sorseggiare un drink. Invece, nel caso della cena a buffet, di solito non ci sono tavoli riservati, ma occorre adeguarsi ai divanetti e alle poche sedie messe a disposizione.

Si cena come al ristorante? La qualità della cena in discoteca non è mai altissima: spesso si tratta di menù fissi con portate molto tradizionali e poco raffinate. In effetti, non state cercando una serata gourmet, no?

In più vogliamo aggiungere che alcuni locali propongono anche l’intrattenimento durante la cena: spettacoli di musica dal vivo o brevi spezzoni di cabaret accompagnano gli ospiti verso la mezzanotte.

  • Da scegliere se: si cerca una serata tutto compreso con tavolo riservato tutta la notte
    Capodanno in discoteca
    Trascorrere il capodanno in discoteca è sempre un must tra i giovanissimi

Ingresso disco prima di mezzanotte

Di solito alle 23:00 viene fissato il primo orario di ingresso per tutti quegli ospiti che hanno deciso di non cenare nel locale: i tavoli vengono sgomberati e in consolle cominciano a salire gli ospiti più attesi. Il count-down è d’obbligo: ballerine, vocalist e dj, sono tutti riuniti sul palco per festeggiare la mezzanotte insieme a tutti i presenti.

Anche se si decide di entrare dopo cena, è possibile riservare un tavolo per tutto il resto della serata: di solito compreso nel prezzo del tavolo c’è almeno una bottiglia di spumante o di champagne ogni tot. numero di persone paganti. Per chi ha preferito il solo ingresso, avrà comunque la possibilità di brindare al nuovo anno con un calice di spumante fornito dal locale.

  • Perfetta per chi: vuole festeggiare il capodanno in discoteca a prezzi giusti e cenando da qualche altra parte

Ingresso dopo mezzanotte

Verso le 1:00 di notte c’è il secondo ingresso, dedicato a tutti coloro che hanno festeggiato la mezzanotte altrove e adesso vogliono trascorrere qualche ora di baldoria in discoteca. Il prezzo, per chi entra a quest’ora, è davvero molto basso in confronto al tipo di esperienza: in più, nell’ingresso, è sempre compreso almeno un drink. In tutti quei locali che offrono anche il buffet del mattino con tanto di brioches e cappuccino, ci sarà la possibilità di usufruire anche di questo piacevole servizio.

  • Consigliata per: chi non vuole rinunciare alla serata di capodanno in discoteca, ma cerca una serata super economica

Capodanno in discoteca: a chi è consigliato

Giovani e giovanissimi sono i frequentatori assidui delle discoteche. In linea di massima la serata è pensata per loro, con una fascia d’età dai 16 ai 28 anni. Ovviamente ci sono anche molti locali che organizzano serate dedicate anche i meno giovani, dai 30 anni in su, ma in questo caso, il target viene sempre specificato. E se avete bambini? Assolutamente sconsigliato portarli.

Le migliori discoteche per capodanno

Da nord a sud, ma soprattutto nelle grandi città: Roma, Milano e tutta la Riviera Romagnola sono piene di locali e discoteche che propongono l’evento di capodanno. A volte gli appuntamenti sono così interessanti che vale la pena spostarsi in un’altra città per trascorrere il capodanno in discoteca.

Milano

Non ci sono prime scelte a Milano: sono tutti locali alla moda dove talvolta è possibile incontrare qualche VIP e fare nuove conoscenze. Il nostro consiglio è quello di scegliere in base al programma proposto, alla possibilità di cenare nel locale e alla posizione della discoteca, più o meno facilmente raggiungibile dal luogo in cui vi trovate.

Ad esempio a Parco Sempione si trova una delle discoteche storiche della città: ogni anno all’Old Fashion Club vengono organizzate serate di capodanno a tema, nell’ampio locale dotato di due sale in perfetto stile moderno minimalista. E’ consigliato ad un pubblico di studenti universitari e di giovani adulti. Se mirate all’eleganza e all’esclusività, allora potrete optare anche per il The Club che propone anche il cenone di capodanno con specialità preparate dallo chef della casa. Anche il The Club si trova nella zona di Parco Sempione ed è consigliato ad un target di giovani e meno giovani sempre nel rispetto del dress code della serata.

Non abbandoniamo la scia dell’eleganza e dell’esclusività: il Just Cavalli è il locale giusto se siete alla ricerca di un evento di capodanno alla moda. Decisamente non per tutti. Dove si trova il locale? Nel centralissimo Parco Sempione che come avrete capito ospita le discoteche più chic di tutta Milano.

Se siete ancora indecisi sul da farsi, ecco un elenco completo con tutte le feste in discoteca organizzate a Milano.

Capodanno in discoteca
Dj famosi, eventi lunghi 3 giorni, appuntamenti e cenoni: non solo ballo nelle discoteche

Roma

Altro punto di riferimento per tutti qui giovani che amano trascorrere il capodanno in discoteca. Non ci sarà il lusso e l’eleganza delle discoteche milanesi, ma a Roma vengono organizzati tanti eventi originali che talvolta escono anche un po’ dagli schemi della solita serata in discoteca.

Certamente quello che preferiamo è l’evento Amore Festival, ormai riproposto con ampio successo da anni. Non si tratta di un evento, ma di una somma di eventi: durante la serata vengono sapientemente mixati generi musicali diversi, insieme a esibizioni, spettacoli, esperienze visive a 3 dimensioni. Inoltre vogliamo sottolineare il fatto che la manifestazione dura ben 3 giorni durante i quali ci sarà la possibilità di partecipare a tutti gli appuntamenti previsti in programma.

Altro grande evento della capitale è quello che si svolge in zona Eur: questo appuntamento prende il nome di Cosmo Festival e dà la possibilità ai propri ospiti di muoversi tra 3 location diverse tutte dislocate vicine le une alle altre. In ogni location viene proposto un genere musicale diverso.

Ovviamente, a Roma, non mancano discoteche “normali”: tra le più gettonate troviamo il Capodanno a tutta Birra organizzato ormai da anni al Piper e l’evento organizzato al Palazzo dei Congressi che ogni anno ospita artisti sempre diversi.

Versilia

La Versilia è da sempre luogo di richiamo per tutti quei giovani che vogliono trascorrere delle serate da sballo in discoteca. Il litorale conta tantissimi locali che per capodanno propongono serate a tema, serate eleganti ed altre storiche come l’appuntamento che si tiene, con successo ormai da anni, alla Capannina di Franceschi.

Un altro evento di grande richiamo è quello che si tiene al Bussola Club, che si basa sulle tematiche di film americani. La possibilità di cenare nel locale è data dalla formula proposta sia dal Beach Club che dall’Ostras Beach.

Riviera Romagnola

Cuore pulsante per i giovanissimi che vogliono trascorrere il capodanno in discoteca. In effetti, sono tantissimi gli appuntamenti del 31 dicembre nelle discoteche della Riviera Romagnola: dal famoso Cocoricò, al Peter Pan a Riccione, ma anche il Coconuts e Altro Mondo Studios di Rimini.

Al confine con le Marche si trova una delle discoteche che hanno fatto la storia d’Italia: stiamo parlando del Baia Imperiale che ogni anno ospita dj e artisti di richiamo internazionale.

Capodanno in discoteca
Tutti con le mani alzate per festeggiare il capodanno in discoteca.

Come vestirsi

Il dilemma è sempre alla porte: cosa si indossa ad un party dell’ultimo dell’anno? Sicuramente è bene informarsi sul dress code del locale. Difficilmente troverete indicazioni precise, ma se chiedete al PR sicuramente vi darà delle indicazioni sulla base dei frequentatori abituali del locale.

Consigli per uomo

Non esagerate. Un paio di pantaloni neri o un bel paio di jeans sono perfetti. Abbinateli con una camicia del colore che più vi aggrada: noi preferiamo il bianco o il nero, a seconda del colore dei pantaloni. Va bene anche una maglietta o una polo, ma non per le serate più eleganti come quelle organizzate nelle discoteche chic di Milano e Roma. Abolite le sneaker, anche se a contrasto con un abito elegante: siamo pur sempre al 31 dicembre!

Consigli per donna

Una gonna corta o un vestito lungo sono sempre le soluzioni ideali, sia nel caso di serate eleganti che nel caso di serate più informali. I pantaloni sono da scartare. Prestate molta attenzione alle scarpe: sfoggiate prue le migliori e non abbiate timore di esagerare, che tanto qualcun’altra avrà… azzardato più di voi!
Acconciatura e dettagli vanno ben studiati, ma evitate gioielli e accessori costosi: non si noteranno e rischiereste solo di perderli nella folla!

E ovviamente, che siate uomo o donna, non vi dovete dimenticare di indossare un intimo rosso, che sarà di buon augurio per il nuovo anno che sta per cominciare.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)