Home » Capodanno Italia » Capodanno in Emilia Romagna » Capodanno a Forlì: eventi in piazza Saffi

Capodanno a Forlì: eventi in piazza Saffi

Capodanno a Forlì
Piazza Aurelio Saffi, cuore della città di Forlì.



Una eccellente qualità di vita, buona cucina, allegria, storia e cultura: questa è Forlì. Cittadina romagnola ad una trentina di chilometri dalla Riviera Romagnola, è un luogo ideale per trascorrere un soggiorno all’insegna di un relax che può alternarsi alla movida che ogni sera si sviluppa nell’entroterra rivierasco, da sempre sede delle più famose discoteche alla moda della nostra penisola.

Per capodanno, Forlì ospita eventi ed iniziative gratuite, oltre a essere uno dei punti di riferimento del divertimento giovane. Vediamo in dettaglio tutto quello che si può fare e vedere nella cittadina emiliana in occasione delle festività di fine anno.

Capodanno a Forlì: come organizzare la vacanza

Dove si trova Forlì e come arrivare

Fondata dagli antichi romani nel II secolo a.C. con il nome di Forum Livii, la moderna Forlì sorge a poca distanza dalle colline del Preappennino Tosco-Romagnolo lungo la Via Emilia. Per chi arriva in auto la città è ben collegata grazie all’autostrada A14 con l’uscita Forlì o, in alternativa, con la Strada Statale Emilia che l’attraversa. Anche per coloro che desiderano viaggiare in treno, attraverso la linea Milano-Bologna-Ancona dalla quale è raggiunta, la stazione di Forlì è collegata con le principali città.

Capodanno a Forlì
Piazza Aurelio Saffi, cuore della città di Forlì.

Dove Dormire a Forlì

L’offerta relativa alla ricettività turistica è adeguata a questa cittadina che offre varie soluzioni capaci di soddisfare ogni tipo di esigenza e di budget. Ecco i nostri consigli.

Il Grand Hotel Forlì è un 4 stelle che si trova in Via Del Partigiano, 12/Bis, proprio adiacente al centro storico: offre tutti i comfort di un albergo di questa categoria. Le camere sono modernamente arredate e dotate di TV LCD, minibar e connessione via cavo. A disposizione degli ospiti un centro wellness con idromassaggio, bagno turco, sauna, area relax, una terrazza all’ultimo piano con piscina, Wi-Fi alta velocità gratis in tutti gli ambienti. Al suo interno si trova il ristorante Tre Corti che offre una cucina internazionale e specialità del territorio.

Il Corte Livia Room & Breakfast è un moderno Bed & Breakfast che si trova in Corso della Repubblica, 44/B: offre camere con aria condizionata, bagno privato con bidet e set di cortesia, TV LCD e connessione Wi-Fi gratis. La prima colazione è continentale e servita al buffet. A disposizione, un salotto comune e un giardino.

Il Saffi Apartment si trova in Via Volturno, 24: ubicato in zona centrale, il Saffi Apartment è costituito da una camera da letto, bagno con bidet e un soggiorno con vista sulla città. Gli ospiti possono usufruire di un’area salotto, una zona pranzo con cucina arredata.

Eventi di Capodanno a Forlì

A Forlì si attende l’arrivo del Capodanno in famiglia o in casa di amici. Questo però non significa che molti residenti e turisti non amino trascorrere la fine dell’anno in mezzo alla gente. Per questa ragione anche nella simpatica cittadina romagnola si organizza una festa all’aperto, nella tradizionale location di piazza Saffi, proprio nel cuore di Forlì. Quest’anno si tratta di uno spettacolo con musica dal vivo a cura di Radio Bruno che organizza il DJ set e il concerto che vedrà, come protagonista della serata, la Band Bluebeaters. Immancabili, presso la pista di pattinaggio su ghiaccio che si trova nella piazza, banchetti dove degustare proposte gastronomiche di Street Food.

Molti gli eventi che si terranno in tutta la provincia di Forlì-Cesena soprattutto nell’entroterra dove, ristoranti, alberghi, agriturismi e locali organizzano i classici cenoni di Capodanno. Anche le discoteche della Riviera, tra cui il Coconuts, il Peter Pan e l’Altromondo Studios, propongono le loro feste con musica di ogni genere dall’house alla techno, per vivere una notte di vera movida prima e dopo il countdown finale. Per trascorrere un Capodanno elegante e raffinato, il ristorante Tre Corti del Grand Hotel Forlì quest’anno ha organizzato un cenone accompagnato dal tradizionale brindisi e da musica live.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Capodanno a Forlì

Molti sono i luoghi che, anche in una cittadina come Forlì, meritano di essere conosciuti, a partire dal suo centro storico dove è possibile intuire quelli che sono i due assi principali originari realizzati dagli antichi romani all’epoca del loro insediamento. Questi sono riconoscibili nei principali corsi cittadini: Repubblica, Diaz, Garibaldi e Mazzini che si incontrano su piazza Saffi dove si trovano i palazzi più significativi di Forlì.

Sarà possibile ammirare il trecentesco Palazzo Comunale, la basilica di San Mercuriale in stile romanico che ancora ha il suo originale campanile risalente al XII secolo, la Torre dell’Orologio, il Palazzo del Podestà e quello Albertini entrambi del XV secolo, nonché il Palazzo delle Poste edificato durante il Ventennio in stile dell’epoca. Bella anche la Rocca di Ravaldino della fine del XV secolo e le barocche chiese di San Filippo Neri e quella del Suffragio. Interessante è anche il bel Parco Urbano Franco Agosto: un polmone verde di ventisei ettari confinante con il fiume Montone e, al cui interno, si trova un delizioso laghetto. Da vedere anche il Complesso museale del San Domenico, in pieno centro storico che è sede di una importante Pinacoteca che ospita molte mostre.

Da vedere nei dintorni

Per il turista curioso che vuol conoscere i dintorni di Forlì, vi consigliamo Bertinoro, a circa una decina di chilometri da Forlì: è una vera e propria cittadella medioevale che, dall’alto di una rocca, domina il territorio sottostante e permette una visione panoramica che arriva fino all’Adriatico. Da sempre è conosciuta come la Città dell’ospitalità: per tradizione, i forestieri in transito, legavano i loro cavalli alla colonna con dodici anelli che si erge nella piazza principale, prima di essere ospitati.

Predappio si trova ad una quindicina di chilometri da Forlì: la cittadina romagnola è terra dei vigneti dai quali si ricava il famoso vino Sangiovese DOC. Città natale di Mussolini, vide durante il Ventennio, una sostanziale ristrutturazione con nuove edificazioni nello stile tipico del Razionalismo.

Forlimpopoli si trova lungo la Via Emilia: questa cittadina è famosa per aver dato i natali a Pellegrino Artusi, il primo gastronomo italiano che nel XIX secolo scrisse molto sulla cucina italiana. Oltre a questo, Forlimpopoli merita di essere visitata per la sua trecentesca Rocca sede di un piccolo ma molto valido museo archeologico.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)