Home » Capodanno in Europa » Capodanno in Francia » Capodanno a Cannes, la “belle epoque”

Capodanno a Cannes, la “belle epoque”

Capodanno a Cannes, il lungomare.
Il lungomare di Cannes, uno dei luoghi simbolo della città francese.



Elegante e sorniona, affacciata in uno dei tratti di costa più chic di tutto il Mediterraneo, Cannes è un’importante centro turistico e una località balneare di lusso, conosciuta in tutto il mondo grazie al Festival del Cinema che ogni anno accende i riflettori sulla città. La città vecchia si fonde perfettamente con le meravigliose boutique di alta moda, mentre affacciati sulla famosa Croisette ci sono edifici in stile Belle Epoque costeggiati da lunghe e sinuose palme.

Questi forti contrasti si fondono nel periodo di capodanno quando mondanità e divertimento diventano gli ingredienti principali dei festeggiamenti di fine anno. Tra locali alla moda e veglioni chic, tra una passeggiata sul lungomare e una puntata al casinò, a Cannes troverete certamente un evento o un appuntamento per trascorrere il 31 dicembre. In questa guida troverete i consigli giusti per organizzare la vostra vacanza a Cannes, i programmi evergreen organizzati per l’ultimo dell’anno e le principali attrazioni che non potete assolutamente perdervi.

Cannes: come organizzare la vacanza

Dove si trova e come raggiungerla

La città di Cannes si trova in Costa Azzurra (Francia), si affaccia sul Golfo de la Napolue e dista solo 60 km dal confine italiano. Potete raggiungere la nota località in auto, in treno e in aereo. Se viaggiate in auto, dovete percorrere l‘autostrada ligure A10 in direzione Ventimiglia; imboccate quindi la A8 in territorio francese e proseguite verso Cannes.

Se decidete di affrontare il viaggio in treno, recatevi nel capoluogo ligure: vi sono convogli in partenza circa ogni 2 ore, ma è indispensabile effettuare un cambio a Ventimiglia. L’ultima alternativa possibile rimane l’aereo: l’aeroporto d’elezione è quello di Nizza che dista circa 30 km da Cannes e mette a disposizione un servizio di bus navetta.

Capodanno a Cannes, il lungomare.
Il lungomare di Cannes, uno dei luoghi simbolo della città francese.

Dove dormire

Cannes dispone di innumerevoli strutture ricettive: non mancano, difatti, alberghi di lusso, appartamenti con vista mare, sistemazioni di categoria intermedia e molto altro ancora.

L’Intercontinental Carlton Cannes (58 Boulevard de la Croisette) è un albergo cinque stelle, dove si sposano l’amore per il passato e le note moderne. La struttura dispone di diverse tipologie di camere (classiche, executive e suites). L’elegante ristorante serve piatti della tradizione culinaria locale e offre il vino di propria produzione; nel corso della bella stagione potete, altresì, consumare i pasti all’aperto.

Villa Tricia (7 Avenue des Pins) gode di una posizione privilegiata perché è ubicata sul mare in zona residenziale. Il complesso, che risale al 1948, conserva molti particolari delle epoche passate ed è circondato da un meraviglioso parco, dove potete passeggiare tra gli alberi da frutto. La struttura dispone di quattro diversi alloggi finemente arredati e di un ampio parcheggio interno.

Se siete alla ricerca di una soluzione più economica potete, invece, prendere in considerazione l’Hotel ibis budget Cannes Centre Ville (3, Rue Mozart) che dista solo 10 minuti dalla stazione ferroviaria e 700 metri dalla Croisette. La struttura dispone di ben 102 camere arredate in stile moderno e provviste di climatizzatore; completano l’offerta la colazione a buffet, il parcheggio coperto a pagamento e il WiFi gratuito.

Eventi di Capodanno a Cannes

A Cannes le celebrazioni per il Capodanno sono un cocktail di mondanità, eleganza e divertimento sfrenato. La nota località francese è disseminata di ristoranti, discoteche e locali alla moda. La Chunga, in 24 Rue Latour-Maubourg, offre ottimi piatti sulle note della musica latino-americana, mentre a La Bar à Vin (10 Rue Marceau) potete degustare salumi e formaggi tipici con 65 vini diversi.

La Palma d’Oro, il ristorante dell’Hotel Martinez, rimane però uno dei luoghi più suggestivi per salutare il vecchio anno: il menù è sempre diverso, mentre ciò che non cambia mai è la suggestiva vista sulla Croisette.

Se desiderate trascorrere una serata indimenticabile dovete però prenotare, con largo anticipo, al Palais des Festivals de Cannes; questa meravigliosa cornice fa da sfondo a cenone, musica dal vivo, spettacoli di danza e animazione.

Il divertimento giovane è, invece, assicurato al Jimmy’z (1 boulevard de la Croisette): questa discoteca, sorella gemella di quella sita a Montecarlo, vanta un arredamento molto suggestivo con divani bianchi a strisce nere e strumenti musicali. Un altro locale molto glamour è Le Queen’s (ex Studio Circus), dove potete ballare fino all’alba del nuovo giorno.

Se avete affittato un piccolo appartamento e non amate i veglioni (tra le altre cose molto dispendiosi), potete aderire alle abitudini della popolazione locale. Recatevi, quindi, al mercato del pesce e acquistate i prodotti ittici freschi di giornata; al termine della deliziosa cenetta concedetevi una passeggiata lungo la Croisette in attesa dei meravigliosi fuochi d’artificio che, allo scoccare della mezzanotte, illuminano il mare.

Le festività natalizie sono, inoltre, un’ottima occasione per perdersi tra i profumi e i giochi di colore dei tradizionali mercatini; le principali manifestazioni si tengono nei quartieri di Cannes-République e Cannes-La Bocca. Altri allestimenti vengono solitamente organizzati lungo la Allées de la Liberté, dove si svolge il celebre Villaggio di Natale che chiude i battenti il giorno dell’Epifania. Potete approfittarne per aggirarvi tra 60 chalet diversi che propongono articoli di vario tipo (idee regalo, pezzi di artigianato locale e prodotti enogastronomici).

Cosa Vedere e Cosa Fare a Cannes a Capodanno

Cannes è una cittadina veramente graziosa e le festività di Capodanno possono essere l’occasione giusta per andare alla sua scoperta. Se desiderate trascorrere alcune ore all’aria aperta, non potete non visitare i giardini di Villa Rothschild. La struttura, risalente al 1881, è circondata da un ampio giardino che ospita diverse specie floristiche (dodici tipi di palme, conifere, magnolie, cedri e ginkgo balboa); sono inoltre presenti molteplici elementi acquatici e un parco per la stimolazione sensoriale dei malati di Alzheimer.

Un altro spazio verde molto suggestivo è quello che abbraccia la residenza Champfleuri, dove una passeggiata è paragonabile a un viaggio in tutti i continenti. Al suo interno potete, difatti, ammirare specie botaniche provenienti da tutto il mondo (Italia, Giappone, Provenza, Olanda).

Cannes è, inoltre, sinonimo di cultura come testimoniano i diversi musei. Il Museo de la Castre, sito all’interno del castello medioevale, custodisce al suo interno manufatti e opere d’arte provenienti da svariate parti del mondo. Quello del Mare, situato sull’Isola di Santa Margherita, è ubicato in un maniero a strapiombo sulle acque. Al piano terra potete osservare la cella dove fu imprigionato l’uomo dalla Maschera di Ferro, mentre al primo vi è una raccolta di relitti romani e saraceni.

Da vedere nei dintorni

I luoghi da visitare nei dintorni di Cannes sono davvero tanti. La cittadina di Grasse dista solo 19 km ed è la patria indiscussa di profumi e fragranze. Vi attendono bellissime dimore storiche, giardini, musei e il caratteristico quartiere medioevale in tipico stile provenzale.

Spostandovi ulteriormente potete arrivare a Nizza (27 km da Cannes). I luoghi da visitare, giunti a destinazione, sono molteplici e tra questi si annoverano la Place Massena, il Museo Marc Chagall e la cattedrale Saint-Reparate. La prima è una delle piazze più importanti della cittadina francese e il suo fiore all’occhiello è la particolare pavimentazione in mattonelle di colore bianco e grigio. Date un’occhiata alle botteghe che si trovano sotto i portici e ammirate le statue di Jaume Plensa; queste ultime rappresentano i continenti e la sera si illuminano per dar vita a un suggestivo gioco di colori.

Il Museo Marc Chagall è una tappa obbligata per tutti gli amanti della storia dell’arte; al suo interno sono esposti diversi dipinti che raffigurano i due libri dell’Antico Testamento (Genesi ed Esodo) e le composizioni che si ispirano al Cantico dei Cantici. La cattedrale Saint Reparate, tipico esempio di architettura barocca, è il santuario più importante della Nizza antica; il suo interno ricalca la Basilica di San Pietro (Roma), mentre la cupola in stile genovese è composta da piastrelle smaltate.

Contatti e prenotazioni

Per ulteriori approfondimenti potete visitare il sito ufficiale della città di Cannes dove trovate anche i contatti utili per le prenotazioni.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)