Capodanno a Porto

Porto, la città
Uno scorcio notturno di Porto con il fiume Douro in primo piano.



Porto è una graziosa cittadina affacciata sulle rive del fiume Douro, nel nord del Portogallo. Anche se spesso viene sottovalutata a favore di Lisbona, Porto è una città ricca di storia che offre una vivace vita notturna e un’interessante panorama culturale. Inoltre Porto deve gran parte della sua fama al vino liquoroso omonimo che viene ancora prodotto nelle antiche cantine che si trovano lungo fiume.

Perché scegliere Porto per capodanno? E’ ancora una meta low cost, perfetta per i giovani che cercano una destinazione leggermente fuori dall’ordinario e consigliata per le coppie e per tutti coloro che desiderano trascorrere la notte più lunga dell’anno in una città vivace, ma a misura d’uomo.

Porto: come organizzare la vacanza

Dove si trova e come raggiungerla

Porto si trova nella zona del Portogallo Settentrionale ed è servita da un aeroporto internazionale che si trova a soli 14 Km dal centro della città. I collegamenti con l’Italia sono operati da numerose compagnie low cost, tra cui Ryanair, easyJet, Vueling e Transavia. Una volta atterrati, il centro di Porto si raggiunge in pochi minuti di metropolitana.

Fiore all’occhiello della città è l’efficiente rete di trasporti pubblici, da utilizzare non solo per gli spostamenti interni a Porto, ma anche per raggiungere in breve tempo le cittadine che si trovano lungo la Costa Verde del Portogallo come ad esempio Coimbra, Aveira, BragaGuimarães.

Porto, la città
Uno scorcio notturno di Porto con il fiume Douro in primo piano.

Che tempo fa a Capodanno

Porto è caratterizzato da un clima oceanico mite con inverni piuttosto miti, ma piovosi. E’ proprio il periodo che va da dicembre a febbraio a far registrare i picchi più alti di temporali e piogge. Ma questo non deve scoraggiare! Infatti chiunque voglia trascorrere il capodanno a Porto potrà contare su temperature piacevoli che si aggirano intorno ai 10°-12°: in pratica basterà portarsi dietro soltanto un ombrello!

Dove dormire a Porto a capodanno

Per soggiornare a Porto potrete contare su sistemazioni per tutte le tasche. Si contano moltissimi ostelli per i giovani, ma non mancano anche hotel e strutture ricettive di alto livello.

Perfetto per una coppia che desidera soggiornare in pieno centro ed è alla ricerca di una zona tranquilla, è l’appartamento Porto by the River 2, affacciato sulle rive del fiume Douro. L’appartamento è composto da una camera da letto, un bagno privato, un cucinotto attrezzato e un piccolo salotto. A parte prepararsi i piatti in totale autonomia, è possibile recarsi nel vicino quartiere Ribeira, ricco di locali e ristoranti. Gli amanti della vita notturna possono anche contare sul vicino locale di Galerias de Paris, uno dei più rinomati della città.

Sempre in pieno centro, si trova l’appartamento Studio On the Hill che si trova nel quartiere União de Freguesias do Centro, perfetto per chi cerca una frizzante vita notturna e locali dove trascorrere una piacevole serata, sia in occasione del capodanno che non. Il quartiere Ribeira dista solo 600 metri dalla struttura. L’appartamento è composto da una camera da letto, un bagno privato e un angolo cottura attrezzato.

Sempre nei pressi del quartiere União de Freguesas do Centro si trova la struttura MyStay Porto Centro, un hotel che offre camere arredate in stile tradizionale ed elegante, dotate di tv a schermo piatto, bagno privato e, alcune con balcone. Si trova a dieci minuti a piedi dalla Rua Galeria de Paris e dalla Torre dos Clérigos. Nei pressi della sistemazione, gli ospiti potranno contare su numerosi locali e ristoranti.

Gli eventi di Capodanno a Porto

Se cercate divertimento e folla, non dovrete fare altro che scendere nelle strade del centro e dirigervi verso Piazza del Municipio, uno dei centri nevralgici dei festeggiamenti di capodanno. Migliaia di portoghesi e turisti si vestono con cappellini e vestiti colorati e piano, piano affollano le vie della città. In piazza vengono allestiti degli stand dove è possibile acquistare un bicchiere di prosecco, di Porto o di birra: i portoghesi preferiscono festeggiare con un bicchiere in mano!

Sul palco si esibiscono artisti e dj di livello nazionale ed internazionale e poco prima dello scoccare della mezzanotte, il concerto si ferma per accompagnare tutto il pubblico verso il nuovo anno con un conto alla rovescia collettivo: appena trascorsa la mezzanotte, il cielo viene illuminato dallo spettacolo di fuochi d’artificio sparati da dietro il Municipio. Il concerto prosegue fino a tarda notte, certamente ben oltre le tre del mattino.

Chi preferisce, invece, immergersi nella tradizione, potrà dirigersi verso il quartiere della Ribeira dove alla mezzanotte potrete partecipare al rito dei dodici chicchi d’uva, da assaporare uno per ogni rintocco. Interessante anche il programma delle crociere sul fiume Douro che vengono organizzate in occasione di questa lunga notte.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Porto

Il cuore di Porto è certamente il quartiere Ribeira, un dedalo di viuzze che si estendono sulle rive del fiume Douro, dove pulsa la vera vita della città. Il nostro consiglio è quello di fermarsi in uno dei tanti locali del quartiere per assaporare uno dei piatti tipici della città, come ad esempio la trippa o le tapas. A questo punto non dimenticate di scendere nelle cantine che si trovano sul lungo fiume per assaggiare un bicchiere di Porto, il vino liquoroso tipico della zona: sono numerosi i tour gastronomici ai quali potrete partecipare per conoscere ancora più approfonditamente le caratteristiche e le tradizioni culinarie della città.

Ovviamente gli amanti della vita notturna saranno felici di sapere che il quartiere della Ribeira regala il meglio di sè proprio nelle ore serali, quando potrete incontrare non solo turisti, ma anche tantissimi abitanti del posto che animano le vie lungo fiume.

Porto offre alcuni punti dove poter ammirare dall’alto il panorama della città: certamente il più rinomato è la Torre dos Clérigos, uno degli edifici barocchi meglio conservati della città insieme a Igreja. Altro punto panoramico che piacerà molto alle famiglie con i bambini è quello che si può raggiungere con la funivia in partenza dalle sponde del fiume Douro: il punto di arrivo è il Monastero da Sierra do Pilar. Per quanto riguarda gli edifici religiosi, la Cattedrale di Sè è considerata il centro cristiano di Porto e merita una visita anche solo per il fatto che risale all’anno mille.

In giornata, da Porto, è possibile raggiungere le graziose cittadine della zona: utilizzando il treno ad alta velocità potrete visitare Guimarães, una delle destinazioni preferite dai portoghesi, o Braga, rinomata per il suo forte richiamo religioso.

Contatti e info utili

Per prenotazioni, contatti ed ulteriori informazioni, potete visitare il sito ufficiale della città di Porto, utile per organizzare la vostra vacanza di capodanno.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)