Home » Capodanno Italia » Capodanno in Puglia » Capodanno a Bari: offerte ed eventi

Capodanno a Bari: offerte ed eventi

Capodanno a Bari, la città
Il lungomare della città di Bari che si veste a festa in occasione del 31 dicembre.



Affacciata sul mare, tra pescherecci e antiche ricette che richiamano profumi di Oriente ed Occidente, Bari, capoluogo della Puglia, ha veramente tanto da offrire. La forte tradizione culinaria che la contraddistingue, le antiche cittadine della costa che la abbracciano e il caratteristico centro storico, ne fanno una meta imperdibile in qualsiasi momento dell’anno.

In particolar modo, durante il periodo di capodanno, a Bari vengono organizzate molte iniziative, tra eventi ed appuntamenti, sia in piazza che al coperto che rendono la città ancora più suggestiva ed accogliente. In perfetto spirito pugliese.

Bari: come organizzare la vacanza

Dove si trova e come raggiungerla

Bari si trova sulla costa settentrionale della Puglia e si affaccia sul Mar Adriatico. Per raggiungerla in auto è possibile percorrere l’autostrada A14 Adriatica proveniente da Bologna. Altrimenti per chi proviene dal sud, può utilizzare la E843 o la SS96.

Ad 8 Km dal centro si trova l’aeroporto servito da alcune compagnie low cost come Ryanair e easyJet, che effettuano collegamenti con numerosi aeroporti della penisola, e da alcune compagnie di linea come Alitalia e Lufthansa. Tramite la linea 16 degli autobus è possibile raggiungere il centro della città, con capolinea in Piazza Moro. La stazione dei treni è servita da numerosi collegamenti proventi da tutta la penisola, sia in direzione Sud che in direzione Nord.

Capodanno a Bari, la città
Il lungomare della città di Bari che si veste a festa in occasione del 31 dicembre.

Che tempo fa a capodanno

Bari gode di un clima mite tutto l’anno con estati calde, ma secche ed inverni miti e piacevoli. Anche nel periodo di capodanno potrete contare su temperature che oscillano tra i 10° e i 15°C, con giornate brevi, ma piacevoli anche di sera.

Dove dormire

A Bari potrete contare su numerose strutture ricettive adatte un po’ a tutte le tasche. Il nostro consiglio è quello di cercare una sistemazione nel centro di Bari Vecchia, la zona più caratteristica della città, da dove potrete muovervi liberamente per andare incontro ai festeggiamenti di capodanno. La maggior parte delle strutture sono b&b, ma non mancano anche altre tipologie come appartamenti e hotel, quest’ultimo consigliato a chi cerca un comfort maggiore.

Il Palace Hotel si trova a soli 100 metri dal centro storico di Bari ed è una struttura a 4 stelle che offre sistemazioni confortevoli, eleganti e ben arredate. Al settimo piano dell’hotel si trova un bellissimo ristorante con vista sul centro storico, dove poter cenare assaporando le specialità tipiche pugliesi.

In pieno centro storico, si trova il b&b Al Pescatore, che si trova a soli 200 metri dalla Basilica di San Nicola. Le camere sono arredate in stile moderno, con tv a schermo piatto, macchine del caffè e set di cortesia. Alcune camere hanno vista mare. La colazione è compresa nel prezzo della camera.

Una bella struttura con un buon rapporto qualità prezzo è il Grand Hotel Leon d’Oro, un 4 stelle, che si trova nella zona sud della città a circa un chilometro dal centro storico. Si trova nei pressi della stazione centrale e della stazione degli autobus. La struttura è dotata di un ristorante all’ultimo piano dove tutte le mattine viene servita la colazione continentale.

Gli eventi di Capodanno a Bari

Come tutti i capoluoghi di regione, anche Bari è sede di grandi eventi di capodanno, a cominciare dal mega concerto che ogni anno viene organizzato in Piazza Prefettura. Dal palco sono passati nomi altisonanti della musica italiana ed internazionale come Fedez, Marco Mengoni, J-Ax e il dj Gabry Ponte che ha chiuso la scorsa edizione del concerto di capodanno, facendo ballare tutta la piazza con i suoi successi di musica dance commerciale. Come in moltissime altre città italiane, anche a Bari è stato istituito il divieto dell’utilizzo e della vendita dei fuochi d’artificio nei pressi del luogo dell’evento.

A prescindere dai festeggiamenti in piazza, a Bari ci sono tantissime altre iniziative ed eventi. A cominciare dai numerosi hotel e locali dove viene organizzato il veglione di capodanno: se avete tempo a disposizione, il nostro consiglio è quello di cercare un pacchetto completo che comprenda il soggiorno e il cenone di capodanno. Gli amanti del teatro dovranno attendere il 1 gennaio per gustarsi uno dei tanti spettacoli in cartellone al Petruzzelli, dato che la sera di capodanno non sono previsti appuntamenti.

L’evento tradizionale che si tiene a cavallo tra l’anno vecchio e quello nuovo, è la Marcialonga Nicolaiana: prima i baresi si recano alla Basilica di San Nicola per prendere la prima messa dell’anno e successivamente l’appuntamento di sposta sul mare, dove i più coraggiosi potranno fare un tuffo nelle acque gelate del Mar Adriatico.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Bari

La città di Bari è idealmente suddivisa in due zone, la Città Nuova fondata soltanto nella prima metà del 1800 e la Città Vecchia, cuore storico dei Bari caratterizzata da strette stradine con impianto medievale.

La vostra visita alla città può cominciare dal centro storico che si trova tra il porto nuovo e quello vecchio ed è racchiusa tra il Lungomare Imperatore Augusto, Corso Antonio de Tullio e Corso Vittorio Emanuele. Il Castello Normanno Svevo domina la città vecchia e si pone come ingresso ideale a questa zona. E’ qui che si trovano tutti i maggiori punti di interesse di Bari, tra cui spicca la bellissima Basilica di San Nicola, con la sua facciata bianca e con la sua pianta a croce latina a tre navate, risalente all’epoca romanica. Nella cripta sono conservate le reliquie di San Nicola.

Dal punto di vista museale sono da ricordare la Pinacoteca Provinciale che annovera alcuni importanti opere di pittori veneti come Tintoretto e Paolo Veronese e il Museo Archeologico dove è possibile ripercorrere le tappe delle antiche popolazioni che hanno abitato queste terre.

Il centro storico non è soltanto da vedere, ma anche e soprattutto da vivere: passeggiando senza meta incontrerete donne dedite a lavorare la pasta per fare le orecchiette, fornai che sfornano il tipico pane pugliese appena fatto e potrete così muovervi tra odori e sapori di antiche tradizioni culinarie. Il nostro consiglio? Non dimenticate di provare la schiacciata appena sfornata.

Specialità culinarie da non perdere

Certamente da non perdere un assaggio della cucina pugliese, tra le migliori della nostra penisola come varietà e sapori. Mettete in conto di assaggiare la tipica focaccia pugliese, alta e morbida, farcita con i pomodorini, le orecchiette con cime di rapa, i famosi cecamariti, delle frittelle con zucchine o legumi, per approdare alle gustose bombette pugliesi, involtini ripieni di caciocavallo.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)