Home » Capodanno Italia » Capodanno in Toscana » Capodanno a Lucca

Capodanno a Lucca

Capodanno a Lucca, la piazza
Piazza Anfiteatro a Lucca, una delle più belle piazze d'Italia.



Lucca è piccola ma deliziosa: antica capitale della Tuscia, sorge sulle rive del fiume Serchio ed è una delle tappe obbligate di una visita in Toscana. Si, al pari delle città d’arte limitrofe come Pisa e Firenze: anzi, la città è proprio rinomata per le sue bellezze storiche e artistiche e per le sue forti tradizioni musicali.
Il cuore pulsante della città è quello che si trova fortificato all’interno delle mura storiche, imponenti e perfettamente integre, talmente grandi e vivibili da costituire luogo prediletto per una piacevole camminata.

A Lucca, le occasioni per divertirsi e per far festa non mancano: basti ricordare il Summer Festival e il Lucca Comics, due eventi di livello internazionale che si tengono in estate e in autunno. E anche a Capodanno, Lucca non è da meno: eventi fuori e dentro le mura, laboratori per bambini, appuntamenti per i giovani e tante altre occasioni per dare il benvenuto al nuovo anno.

Lucca: come organizzare la vacanza

Dove si trova e come raggiungerla

Lucca sorge a pochi chilometri a nord est di Pisa, nella piana paludosa del fiume Serchio. Raggiungere la città è molto facile e comodo. Chi preferisce arrivare in auto potrà percorrere l’autostrada A11 Firenze Mare ed imboccare l’uscita Lucca Ovest o Lucca Est: tra le due la più comoda per arrivare in centro è la seconda. Si può arrivare in città anche percorrendo la SS12 dell’Abetone e del Brennero.

Lucca è servita da numerosi treni regionali provenienti da Firenze, collegata a sua volta con il resto d’Italia da treni ad alta velocità. La stazione di Lucca si trova a circa 500 metri dalle mura cittadine: la porta più comoda per entrare in centro è Porta San Pietro, situata nella zona sud della città. Per quanto riguarda l’aeroporto, è possibile appoggiarsi a quelli di Pisa e di Firenze e raggiungere Lucca con i mezzi pubblici: l’autobus porta direttamente a Piazzale Verdi.

Capodanno a Lucca, la piazza
Piazza Anfiteatro a Lucca, una delle più belle piazze d’Italia.

Dove dormire a Lucca

Per dormire a Lucca e dintorni ci sono moltissime soluzioni: hotel in centro, agriturismi nei dintorni, appartamenti e bed & breakfast, di buon livello.

Chi desidera dormire nel centro di Lucca, potrà soggiornare al San Luca Palace, un 4 stelle superior, che si trova all’interno delle mura, a dieci minuti a piedi da via Fillungo e dalla cattedrale. L’hotel si trova all’interno di un edificio storico risalente al 1540. Gli interni sono riccamente arredati con mobili d’epoca e rifiniture eleganti. Sul retro della struttura si trova un giardino ed è disponibile anche un parcheggio interno. Al mattino viene servita la colazione nella sala centrale, mentre dei tavoli per l’aperitivo sono sistemati direttamente su via Paolino.

L’Hotel La Luna si trova nella zona nord di Lucca, sempre all’interno delle mura. E’ un tre stelle che sorge a pochi passi da Piazza dell’Anfiteatro, una delle piazze più graziose e caratteristiche della città. L’hotel è situato all’interno di un edificio settecentesco e al mattino viene servita la colazione nella sala centrale, mentre la sera è possibile sorseggiare un aperitivo al bar, aperto fino a mezzanotte.

Nei pressi della Torre Guinigi si trova l’elegante N.15 Santori Luxury Home che offre camere affrescate con soffitti con travi a vista con servizio in camera e servizio di concierge. Al mattino viene servita un’ottima colazione continentale.

Eventi di Capodanno a Lucca

Durante il periodo delle feste natalizie e a cavallo di Capodanno, a Lucca vengono organizzati eventi e appuntamenti di grande richiamo. Si inizia con installazioni e mostre che accompagnano la città per tutto il periodo delle feste: in particolare, i bambini e i giovani saranno felici di sapere che, in Piazza Napoleone, verrà installata la pista di pattinaggio sul ghiaccio. Sempre per i piccoli, verranno organizzati laboratori ed iniziative all’interno della Casa di Babbo Natale.

In Piazza Napoleone, inoltre, adiacente alla pista di ghiaccio si terrà, per tutto il mese di dicembre e fino al 6 gennaio, la Fiera di San Michele Natale, un mercatino natalizio dove potrete trovare oggetti di artigianato locale ed assaggiare tanti prodotti tipici del territorio toscano. E la sera del 31 dicembre, cosa si fa a Lucca? Innanzitutto, il nostro consiglio è quello di prenotare un tavolo in uno dei tanti ristoranti del centro storico: recatevi in piazza Anfiteatro e scegliete uno dei tanti locali che propongono piatti della cucina tradizionale toscana accanto a ricette che strizzano l’occhio al gourmet.

Successivamente, se volete assistere ai festeggiamenti, recatevi in Piazza San Martino, dove si svolge l’evento clou di Capodanno: è qui che ormai da alcuni anni si tiene l’appuntamento più importante della città. E’ un evento intriso di vivacità, ma anche di forti tradizioni. La festa inizia alle 22:00 quando alcuni cantanti locali si cominciano ad avvicendare sul palco per animare la serata.

La particolarità della festa in piazza a Lucca è il curioso doppio brindisi: prima di mezzanotte le autorità cittadine saliranno sul palco per i discorsi augurali e dopo 18 minuti (e un secondo), si brinderà di nuovo al “Capodanno di Lucca”. Come mai questa particolarità? Perché, a Lucca, il tempo è scandito seguendo le ore delle meridiana che si trova in via Fillungo. Lo spumante per festeggiare il doppio brindisi e i calici in plastica saranno distribuiti gratuitamente dall’organizzazione.

Durante i festeggiamenti, inoltre, avverranno le premiazioni per il Lucchese dell’anno: come ogni anno, dal 1998, vengono premiate le persone che si sono contraddistinte durante l’anno per servizi pubblici o privati verso la comunità.

Al Teatro del Giglio, l’appuntamento è fissato per il 1 gennaio alle 17:00 quando andrà in scena il Concerto di Capodanno di musica classica dove verranno interpretate le arie del maestro Giacomo Puccini.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Capodanno a Lucca

Iniziate la vostra visita a Lucca a partire da Piazza Anfiteatro, una delle piazze più belle e caratteristiche d’Italia: il centro storico della città è talmente raccolto che si gira piacevolmente a piedi in un pomeriggio. Da Piazza Anfiteatro potrete spostarvi verso le due direttrici, via Fillungo e via Paolino, rispettivamente la via dello shopping e della movida lucchese. Via Fillungo, in particolare attirerà la vostra attenzione grazie ai negozi e alle boutique di alta moda.

Passeggiando, potrete soffermarvi a visitare il Duomo di Lucca e la famosa Chiesa di San Michele, situata nell’omonima piazza, luogo di incontro della vita lucchese. Imperdibile a Lucca, una visita alla Torre Guinigi e alla Torre delle Ore, ottima occasione per ammirare la città dall’alto. Mentre in molte altre città, i musei restano aperti proprio in occasione del Capodanno, a Lucca, il Museo nazionale di Palazzo Mansi e il Museo nazionale di Villa Guinigi saranno chiusi sia il 31 dicembre che il 1 gennaio. Sono aperti, invece, con orario dalle 10:00 alle 20:00 il Museo della Tortura che si trova in via Fillungo e la Casa Natale di Giacomo Puccini, aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00.

Da vedere nei dintorni

Se avete tempo a disposizione, potrete dedicare qualche giorno alla visita dei dintorni di Lucca. Piccoli paesini di campagna, borghi medievali e rinomate città d’arte, fanno da contorno a questa raccolta città della Toscana. Pisa dista una ventina di chilometri da Lucca: Piazza del Battistero, il Duomo, la Torre Pendente e una camminata Lungarno sono gli ingredienti giusti per una gita fuori porta in giornata. Altrimenti se volete spingervi oltre, il nostro consiglio è quello di non perdervi Firenze e Siena.

Per quanto riguarda i piccoli borghi medievali, potrete raggiungere Montecarlo di Lucca o Borgo a Mozzano dove si trova il famoso Ponte del Diavolo. Basta fare qualche chilometro in più per trovarsi immersi nei boschi della Garfagnana, meta perfetta per chi è alla ricerca di una gita nella natura.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)