Home » Capodanno Italia » Capodanno in Toscana » Capodanno a Pisa

Capodanno a Pisa

Capodanno a Pisa, la piazza
Piazza del Battistero, il cuore del centro storico di Pisa. Per i festeggiamenti spostatevi in Piazza Garibaldi!



Ricca d’atmosfera e vivace, Pisa è una città dai forti contrasti. Opere d’arte, monumenti e chiese, convivono con l’animata presenza degli studenti universitari che scelgono questa città per completare i loro studi. In più, Pisa, dal glorioso passato storico e marinaro, è oggi uno dei centri più all’avanguardia in Italia, per la medicina, l’informatica e l’ingegneria grazie alla presenza dei poli di ricerca.

Questi contrasti si fondono ogni sera, quando le luci dei palazzi si riflettono sui lungarni attraversati da tantissimi giovani che si recano a fare una bevuta in Piazza delle Vettovaglie passando dalle strette viuzze che un tempo hanno visto la presenza di storici, letterati ed artisti.

Questo clima avvolgente e particolare è quello che troverete anche la sera di Capodanno: ma cosa si fa a Pisa per dare il benvenuto al nuovo anno? Andiamo a scoprirlo insieme: eventi, manifestazioni e feste in programma, ecco cosa vi attende il 31 dicembre.

Pisa: come organizzare la vacanza

Dove si trova e come raggiungerla

Pisa sorge a pochi chilometri dalla foce dell’Arno e dalla costa tirrenica, in un’area pianeggiante che prende il nome di Valdarno inferiore. Arrivare a Pisa è facile e comodo grazie all’aeroporto internazionale Galilei Galilei servito da numerosi voli di linea e low cost provenienti sia dalla nostra penisola che dall’estero. L’aeroporto dista pochi chilometri dalla città ed è ben collegato alla stazione centrale di Pisa da “Pisa Mover”, la nuova linea ferroviaria dedicata.

La stazione dei treni è ben servita da collegamenti regionali e nazionali e si trova nel centro della città, da dove si possono raggiungere, con una camminata di 15 minuti, tutti i maggiori punti di interesse. Per quanto riguarda l’auto, per arrivare a Pisa si può percorrere l’autostrada A12 ed imboccare l’uscita Pisa Nord oppure, anche se molto trafficata, è possibile passare dall’Aurelia, strada che percorre tutta la costa toscana ed arriva fino a Roma.

Capodanno a Pisa, la piazza
Piazza del Battistero, il cuore del centro storico di Pisa. Per i festeggiamenti spostatevi in Piazza Garibaldi!

Dove dormire in centro a Pisa

Pisa è una città molto frequentata dai turisti stranieri, quindi la ricettività è alta e di buon livello. Chi preferisce soggiornare in centro, potrà anche dimenticare l’auto, visto che il centro storico di Pisa si visita a piedi in meno di un pomeriggio. Altrimenti, una valida alternativa è quella di dormire leggermente fuori città, in un agriturismo, o direttamente sul mare, a Livorno. Vediamo alcune soluzioni che ci sono particolarmente piaciute.

A due passi dalla stazione, si trova l’Hotel La Pace, un tre stelle ben curato con camere arredate con mobili d’epoca. All’interno della struttura si trova un American Bar dove potrete fermarvi per fare un aperitivo. Al mattino viene servita una buona colazione continentale. Il centro storico si trova a meno di 800 metri a piedi.

Il bed and breakfast Rinascimento si trova in Piazza Donati, subito dietro a Piazza delle Vettovaglie, il cuore della movida pisana. Le camere sono ben arredate con soffitti affrescati e vista sulla città. Alcune camere sono dotate anche di angolo cottura. Piazza del Battistero dista dieci minuti a piedi.

Dal Grand Hotel Duomo avrete una bellissima visuale sul Duomo e sulla Torre di Pisa. La struttura si trova in via Santa Maria, una delle vie più centrali di Pisa e cuore della vita universitaria. Sulla terrazza dell’hotel si trova un American Bar dove potrete sorseggiare un aperitivo. Al mattino viene servita una ricca colazione a buffet.

Eventi di Capodanno a Pisa

Quando si parla di Capodanno, i pisani possono vantarsi di averne uno tutto loro: stiamo parlando del Capodanno Pisano, ricorrenza storica che cade il 25 marzo e che viene festeggiata con eventi e manifestazioni in costume d’epoca. Attenzione a non confondersi, quindi!
E, invece, il 31 dicembre come si festeggia? Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere per dare il benvenuto al nuovo anno nella città di Pisa.

Per venire incontro alle diverse esigenze dei partecipanti alla festa di Capodanno, la giunta comunale ha deciso di creare una sorta di Capodanno diffuso: non un solo concerto, bensì un insieme di eventi, appuntamenti e manifestazioni fissati ad orari diversi che accompagneranno gli ospiti fino a notte fonda. In questo modo, tutti, grandi e piccini, potranno partecipare al loro evento preferito, senza affollare tutti insieme una sola location.

Si inizia un poco prima di cena, con qualche evento fissato per le 18:00. Se siete interessati a seguire tutte le manifestazioni, o comunque la maggior parte di esse, potrete anche prendere in considerazione di fermarvi a cenare in uno dei tanti locali del centro: il nostro consiglio è quello di recarvi verso Borgo Stretto, Piazza delle Vettovaglie o ancora via Santa Maria e Corso Italia. In questo modo resterete nel centro storico di Pisa e subito dopo cena, potrete tornare a festeggiare in piazza.

Le location dove trovare eventi organizzati per il capodanno sono Piazza Garibaldi, Piazza del Carmine, Ponte di Mezzo, Piazza delle Vettovaglie e Largo Ciro Menotti. A mezzanotte tutti sui lungarni per assistere al bellissimo spettacolo pirotecnico che illuminerà la notte pisana. Le manifestazioni continuano fino ed oltre le una di notte. Chi volesse far tardi, potrà spostarsi in uno dei tanti locali del centro: ricordiamo il Caino Cafè, oppure fuori dal centro, potrete ballare fino all’alba a Le Scimmie, locale di Tirrenia, cittadina balneare a pochi chilometri dal centro.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Pisa a Capodanno

A differenza di tante altre città d’arte, Pisa è una città che si ammira camminando tra le sue strade e le sue viuzze, senza doversi chiudere in un museo o in un palazzo. La vostra visita alla città potrebbe iniziare da Piazza del Battistero dove si trovano il Duomo, il Battistero, il Campo Santo e la Torre di Pisa. Un bellissimo prato verde fa da sfondo ai marmi bianchi di questi edifici che potrete visitare nell’arco di una giornata, aperti anche il giorno di Capodanno, dalle 9:00 alle 19:00.

A questo punto, non rimane che spostarsi verso via Santa Maria: potrete ammirare il Palazzo delle Vedove, la Chiesa di San Nicola e la Domus Galileiana, dove sono conservati antichi strumenti di calcolo. Da via Santa Maria, dirigetevi verso Borgo Stretto e Corso Italia passando per il Ponte di Mezzo: nel giro di pochi passi potrete dire di aver visto il centro storico di Pisa. Potrete raggiungere Borgo Stretto, sia passando dai lungarni sia da Piazza dei Cavalieri, dove potrete ammirare la Chiesa dei Cavalieri di Santo Stefano e il Palazzo della Carovana, entrambi del Vasari.

Da non dimenticare una visita al Palazzo Blu, museo che ospita solo mostre temporanee: informatevi su cosa potrete ammirare nel periodo di Capodanno. Palazzo Blu è aperto tutto i giorni dal martedì alla domenica con orario dalle 10:00 alle 19:00 (i festivi fino alle 20:00).

Da vedere nei dintorni

I dintorni di Pisa sono altrettanto interessanti. A pochi chilometri vi ritroverete sulla Costa Tirrenica, dove potrete fare una lunga passeggiata sul lungomare di Tirrenia, piccola cittadina balneare in provincia di Pisa. Spingendosi ancora più a sud potrete, in alternativa, fare una passeggiata sul lungomare di Livorno.

Gli amanti dei piccoli borghi, potranno optare per Calci, dove si trova la Certosa che attualmente ospita uno dei più grandi acquari d’acqua dolce d’Europa. Chi cerca la natura, invece, potrà recarsi nella tenuta di San Rossore per passare una piacevole giornata, tra prati e boschetti. Interessante una visita anche a Torre del Lago Puccini dove si trova la casa natale del grande compositore. Inoltre, da non dimenticare che, a pochi chilometri da Pisa, si trovano alcune delle città più belle della Toscana, come Firenze, Lucca e Siena.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)