Home » Capodanno Italia » Capodanno in Toscana » Capodanno a Pistoia

Capodanno a Pistoia

Capodanno a Pistoia, la piazza
Piazza Duomo a Pistoia, dove si svolge l'evento clou del Capodanno.



Fondata in epoca Romana e divenuta un’importante sede vescovile prima di essere conquistata dai popoli del nord, Pistoia è una città della Toscana che si trova nella parte nord della piana che comprende Firenze, oltre a Prato e Pistoia. Meno nota delle sue storiche sorelle, tuttavia la città vanta una delle piazze più belle d’Italia, Piazza Duomo, e alcuni edifici religiosi e civici di gran pregio, in stile romanico e rinascimentale.

Diventata Capitale della Cultura nel 2017, Pistoia è famosa anche per le saporite ricette culinarie e il buon cibo, oltre che per gli eventi di rilievo che ogni anno vengono organizzati, uno tra tutti, il Pistoia Blues, appuntamento internazionale con la musica che si tiene in estate. E a capodanno? A Pistoia non ci si annoia, tante sono le iniziative e gli eventi che vengono organizzati per dare il benvenuto al nuovo anno. Andiamo a vedere insieme come organizzare la vacanza a Pistoia e cosa fare a Capodanno.

Pistoia: come organizzare la vacanza

Dove si trova e come raggiungerla

Pistoia si trova nell’entroterra della Toscana a pochi chilometri da Lucca, Prato e Firenze. Per arrivare, il mezzo più comodo è l’auto: basta percorrere l’autostrada A11 Firenze Mare ed imboccare l’uscita per Pistoia. Per quanto riguarda le strade statali e regionali, Pistoia è collegata direttamente a Bologna e Ferrara anche dalla SS64 Porrettana. Per quanto riguarda l’aereo, l’aeroporto più vicino è quello di Firenze Peretola servito da alcuni voli low cost e da numerosi voli internazionali.

A Pistoia si può arrivare anche in treno: la città è servita quotidianamente da treni regionali provenienti da tutta la penisola. Lo snodo più vicino per prendere un treno ad alta velocità è la stazione di Firenze Santa Maria Novella.

Capodanno a Pistoia, la piazza
Piazza Duomo a Pistoia, dove si svolge l’evento clou del Capodanno.

Dove dormire a Pistoia

Pistoia non è una cittadina con un’elevata ricettività dato che non è così frequentata come le zone limitrofe, certamente più turistiche. Si trovano comunque delle sistemazioni di buon livello, dai classici hotel, agli appartamenti, anche se la soluzione che consigliamo è quella dell’agriturismo, molto diffuso in zona. Si dorme con un giusto budget, leggermente fuori dal centro, immersi nella natura circostante in graziose sistemazioni di campagna. Vediamo alcune strutture che ci sono particolarmente piaciute, sia in centro città che fuori.

L’agriturismo San Rocco si trova a soli 2 Km dal centro di Pistoia. E’ una sistemazione a conduzione familiare che offre camere spaziose arredate in stile rustico toscano con tanto di travi a vista e camino. Vengono organizzati dei corsi di cucina ed è possibile raggiungere il centro della città (distante dieci minuti) con le biciclette noleggiate all’agriturismo.

La Dimora Storica Palazzo Puccini si trova in centro a Pistoia: è un bed and breakfast che offre camere arredate in stile d’epoca, raffinato ed elegante e uno spazio comune dove viene preparata la colazione al mattino. Perfetta per chi cerca una sistemazione in pieno centro.

Il Podere della Fanciulle si trova nelle immediate vicinanze della città, immersa nelle campagne circostanti. Offre appartamenti ben curati e ben arredati e circondati da un giardino curato. A disposizione degli ospiti si trova un campo da tennis, un barbecue e un forno a legna.

Eventi di Capodanno a Pistoia

Cosa si fa a Capodanno a Pistoia? Il pomeriggio del 31 dicembre è dedicato ai bambini; allo zoo di Pistoia vengono organizzati eventi e laboratori su misura per i bambini. Per partecipare occorre comunque la prenotazione.

La sera, prima di spostarsi all’aperto, è possibile prenotare un tavolo in uno dei tanti ristoranti della città, dove poter assaporare le ricette tradizionali della zona. Il nostro consiglio è quello di cercare un locale in zona di Piazza del Mercatale nelle immediate vicinanze di Piazza Duomo, dove si svolgerà l’evento di capodanno. Alcuni ristoranti propongono il menù fisso, ma se avrete optato per un menù a la carte non dimenticatevi di assaggiare le specialità della zona, tra cui lo stoccafisso al sugo, le lasagne all’orto, preparate con verdure di stagione, i crostini di fegatini di pollo e i dolci di pane con la marmellata.

Come anticipato, l’evento di capodanno si svolge in piazza Duomo dove viene allestito un palco dove si esibiranno alcune band locali: l’appuntamento inizia alle 22:00 e prosegue fino a tarda notte. A Pistoia, purtroppo vige il divieto dei fuochi d’artificio, quindi dovrete dare il benvenuto al nuovo anno senza lo spettacolo pirotecnico ad accompagnarvi. Finita la festa, potrete ripiegare in uno dei tanti locali e discoteche del centro che, come tutte le sere, rimangono aperti fino all’alba.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Pistoia a Capodanno

Il cuore della città, da dove iniziare la vostra visita, è certamente Piazza Duomo dove si trovano alcuni degli edifici più importanti della città, sia al livello architettonico che per la loro destinazione finale. Su piazza Duomo, infatti, si affaccia la Cattedrale di San Zeno, riconoscibile per il suo stile romanico con spunti barocchi. Adiacente alla cattedrale si trovano il Campanile sempre in stile romanico, alto 68 metri, e il Battistero, riconoscibile per lo stile gotico. E ancora consigliamo la visita dell’ex Palazzo dei Vescovi e del Palazzo del Comune, mentre se cercate qualcosa di caratteristico dirigetevi verso la Sala, centro del mercato degli ortaggi.

Pistoia è nota anche per alcuni prodotti artigianali tipici della zona: stiamo parlando degli oggetti di rame che comprendono soprattutto pentolame da cucina, proprio grazie al fatto che il rame è un ottimo conduttore di calore. Arrivando a Pistoia, noterete anche che la zona è famosa per la coltivazione di alberi e piante: sono davvero numerosi i vivai che circondano la città. Una della attrazioni più conosciute di Pistoia è senz’altro lo zoo che fa la felicità di grandi e piccini, ormai dal 1970. Nel centro storico di Pistoia e in via della Sala, si trovano negozi di alta moda e griffe nazionali ed internazionali.

A Capodanno, i musei civici di Pistoia, quello di Palazzo Fabroni, quello del Palazzo Comunale e il museo dello Spedale, effettuano orario ridotto dalle 16:00 alle 19:00.

Da vedere nei dintorni

Nei dintorni di Pistoia si possono fare delle interessanti visite in giornata: chi vuole rilassarsi potrà recarsi a Montecatini Terme, dove si trova lo stabilimento termale, oppure optare per una visita nei boschi delle Alpi Apuane che si trovano a pochi chilometri dalla città.

Raggiungibile in pochi minuti d’auto sono le città d’arte toscane, come Lucca e Pisa. Chi viaggia con i bambini potrà optare anche per una visita al Parco di Collodi, aperto tutti i giorni fino al tramonto.

Contatti e prenotazioni

Per maggiori approfondimenti potete visitare il sito ufficiale del turismo di Pistoia e zone limitrofe.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)